Selenite Coda di Pesce: Proprietà, 7° Chakra, 11 Usi, Significato e Benefici in Cristalloterapia (Selenite Fishtail, Selenite Ala d’Angelo, Selenite Angel Wing)

Condividi, grazie!



(Articolo Aggiornato il 20 Novembre 2021)


Selenite Fishtail (Selenite Coda di Pesce)
Selenite Coda di Pesce Selenite Fishtail), foto diJames St. John

Le Proprietà Spirituali, Metafisiche e i Benefici della Selenite Coda di Pesce in Cristalloterapia

  • La Selenite a Coda di Pesce è una potentissima pietra di guarigione a tutti i livelli del nostro essere


  • Aiuta ad affrontare i problemi con maggiore serenità, equilibra le emozioni e ci fa sentire sicuri di noi e del nostro posto nel mondo
  • Le proprietà della Selenite consentono di entrare in contatto con il Sé Superiore, permettono di sentirsi guidati nelle decisioni da prendere, allineano tutti gli aspetti della personalità e ancorano questa nuova consapevolezza al corpo fisico
  • La Selenite dona chiarezza, concentrazione ed elasticità mentale, è una pietra indicata nei periodi difficili e stressanti
  • Le proprietà della Selenite aiutano a non identificarsi con le proprie emozioni, permettono di raggiungere un equilibrio emotivo, rafforzano il carattere e la forza di volontà, è una pietra utile da usare nei cambiamenti
  • È una pietra è indicata per le persone influenzabili, a chi non sa dire di no e a chi antepone i bisogni degli altri ai propri, insegna il rispetto e l’amore per se stessi
  • Grazie alla sua luce la Selenite attiva i chakra transpersonali, viene usata durante i trattamenti o la meditazione per rimuovere i blocchi energetici dal corpo fisico ed eterico
  • Si può ricorrere alla Selenite quando non si ottengono risultati con altri cristalli, grazie alle sue proprietà metafisiche rimuove gli ostacoli e le resistenze inconsce che impediscono il processo di guarigione
  • Permette di accedere a segreti e informazioni di vite precedenti e future, può essere usata in meditazione per inviare preghiere ed energie di guarigione alla Terra
  • Le proprietà della Selenite la rendono un potente alleato dei guaritori spirituali poiché affinano la loro capacità di vedere l’aura, le forme pensiero bloccanti, le congestioni energetiche e spingono ad operare per il bene
  • La Selenite aiuta a raggiungere il successo nel lavoro perché sviluppa l’intuito, la capacità di comprendere tutti gli aspetti di una situazione e non farsi ingannare dalle apparenze

Cuore in Selenite Coda di PesceCuore in Selenite Coda di Pesce
Geobijoux

Compralo su il Giardino dei Libri

Le Proprietà Terapeutiche e i Benefici della Selenite Coda di Pesce in Cristalloterapia

  • Grazie alle sue proprietà la Selenite Coda di Pesce a Coda di Pesce si rivela essere una pietra indicata per le persone nervose e agitate, calma i nervi, allontana la tensione e concilia il sonno
  • La Selenite (grazie al suo legame con gli elementi acqua e aria) consente all’energia di circolare nel corpo tramite l’acqua e i fluidi, favorendo la salute, promuovendo l’equilibrio biochimico e riparando la struttura delle cellule
  • Allinea la colonna vertebrale con i corpi sottili dell’aura, contrasta gli effetti dei radicali liberi e migliora il funzionamento del sistema endocrino
  • Le proprietà della Selenite vengono impiegate per trattare le malattie terminali, il cancro e contrastare i disturbi epilettici
  • È una pietra benefica per trattare i disturbi del sistema nervoso e degli organi riproduttivi
  • Rende la pelle e la muscolatura più elastiche, contrasta l’invecchiamento delle ossa, è indicata per i disturbi delle ossa e della rigenerazione cellulare

Selenite in Pietre Grezze Sacchetto da 1 Kg.
Selenite in Pietre Grezze Sacchetto da 1 Kg.

Compralo su il Giardino dei Libri

Come Purificare, Caricare e Usare la Selenite Coda di Pesce in Cristalloterapia e i Chakra Associati

  • Come si purifica la Selenite Coda di Pesce in cristalloterapia (clicca qui per saperne di più):

Metodi Adatti: terra, incenso, argilla, drusa, reiki, suono, respiro, pensiero, pendolo, luce lunare piramide, simbolo Antahkarana, circuito disimpregnatore


Metodi da Evitare: sale, acqua, fiori di Bach, terra, luce solare

  • Come si carica la Selenite Coda di Pesce in cristalloterapia (clicca qui per saperne di più):

Metodi Adatti: luce lunare, drusa, piramide, punte di Quarzo Ialino

Metodi da Evitare: terra, luce solare

  • Controindicazioni per l’uso della Selenite Coda di Pesce in cristalloterapia:
    • Non attivare una bacchetta di Selenite quando si è fisicamente debilitati (a causa di raffreddore o influenza ad esempio) o nel caso in cui siano stati assunti farmaci nelle precedenti 48 ore
    • Non maneggiarla troppo a lungo, è una pietra idrosolubile e la sudorazione delle mani la rovina facilmente
    • Evita di metterla sotto il cuscino o portarla in tasca, ricorda che è una pietra molto fragile (meglio posizionarla sul corpo durante i trattamenti o in una stanza)
  • Affinità e combinazioni della Selenite Coda di Pesce con altre pietre e cristalli:
    • La bacchetta di Selenite lavora bene con il Quarzo Affumicato, in particolare quando si vogliono trattare traumi, shock e disturbi post traumatici.Le energie di queste due pietre penetrano attraverso l’aura chiusa e consentono di rilasciare le tensioni dalle memoria cellulare, facendo sentire purificati e più leggeri
  • Come usare la Selenite Coda di Pesce in cristalloterapia:
    • 1. Usala per attivare i chakra transpersonali: tienila vicino a te quando mediti e visualizza una luce bianca che scende dai chakra transpersonali, attraversa tutto il corpo e arriva fino ai piedi
    • 2. Posizionala sul settimo chakra per avere chiarezza mentale, quando non riesci ad essere lucido o quando hai bisogno di sgombrare la mente dai pensieri
    • 3. Posizionala in casa o ai quattro angoli di una stanza per creare una barriera di luce che ti proteggerà dalle energie negative
    • 4. Se stai affrontando un periodo difficile, tieni in mano una bacchetta di Selenite (meglio ancora se contiene bolle d’acqua) per non lasciarti dominare da paura, rabbia o ansia
    • 5. Se fai massaggi o sei un terapeuta puoi mettere una Selenite sotto il letto per individuare più facilmente le zone del corpo contratte, eliminare i blocchi energetici e allineare i chakra (è un ottimo regalo per insegnanti e terapeuti spirituali!)
    • 6. Posizionala sul sesto chakra (chakra del terzo occhio) per accedere alle informazioni immagazzinate nella pietra o per aumentare la probabilità di uscire dal corpo e compiere un viaggio astrale
    • 7. Se possiedi una varietà di Selenite trasparente (o particolarmente chiara) usala per aumentare i tuoi poteri telepatici e per canalizzare più facilmente
    • 8. Posiziona una Selenite sul settimo chakra (chakra della corona) per comprendere la missione della tua vita ed entrare in contatto con il mondo spirituale e con tutte le creature viventi del cosmo
    • 9. Quando mediti sfiorala con punta delle dita per accedere a ricordi di vite passate o informazioni riguardanti le vite future
    • 10. Lascia una Selenite sulla scrivania per proteggerti dallo stress dell’ufficio, dai colleghi invadenti e dalle loro cattive abitudini
    • 11. Se non hai ottenuto miglioramenti con le altre pietre prova ad utilizzare o indossare la Selenite, ti aiuterà a rimuovere i blocchi inconsci che ti impediscono di raggiungere il successo

Lampada Selenite Coda di Pesce 25 cmLampada Selenite Coda di Pesce 25 cm
Senza base. Naturale e perfetta da accendere durante la meditazione

Compralo su il Giardino dei Libri

Le Proprietà Magiche della Selenite Coda di Pesce e gli Usi negli Incantesimi e nei Rituali Magici

  • La Selenite Coda di Pesce ci permette di comunicare con i nostri spiriti guida e angeli custodi
  • Grazie alle sue proprietà metafisiche consente ai ricordi di vite passate di riemergere per aiutarci a capire e apprendere le lezioni che dobbiamo imparare
  • La Selenite è una pietra protettiva, circonda la persona o la stanza in cui è posta con uno scudo di luce angelica che protegge dalle energie e dalle entità maligne
  • La sua struttura interna è in grado di memorizzare gli avvenimenti che accadono nell’ambiente in cui è collocata, conserva i ricordi di maghi, streghe, alchimisti, maestri spirituali e di tutti coloro che hanno impresso in questo cristallo gli insegnamenti che volevano tramandare nel corso del tempo
  • Può essere utilizzata nei riti e negli incantesimi per ottenere pace, armonia, per aumentare i poteri psichici, per purificarsi, per rinforzare il corpo fisico, per riconciliare gli innamorati, portare fortuna, mettere fine a una fase stagnante e aumentare la fertilità
  • La Selenite Coda di Pesce è associata al segno zodiacale dei Pesci e alla Luna
  • In numerologia la Selenite Coda di Pesce è associata al numero 8

Le Proprietà Chimiche e Fisiche della Selenite Coda di Pesce e i Benefici in Cristalloterapia

  • La Selenite Coda di Pesce (da non confondere con la Pietra di Luna, sono due pietre diverse) è una varietà di gesso cristallino, in particolare un solfato di calcio che tende a formarsi per stratificazione e ad assumere la particolare forma a coda di pesce da cui deriva il nome
  • Il nome Selenite deriva dalla dea greca Selene, al quale era consacrata per via della luce riflessa quando attraversa la pietra, che ricorda quella lunare
  • Sistema Cristallino (clicca qui per saperne di più): Monoclino
  • Processo di Formazione (clicca qui per saperne di più): Secondario
  • Classe Minerale (clicca qui per saperne di più): Solfati
  • Formula Chimica (clicca qui per saperne di più): Ca SO4-2(H2O)
  • Colore: bianco, trasparente
  • Rarità: comune
  • Provenienza Selenite: Inghilterra, Stati Uniti, Messico, Russia, Austria, Grecia, Polonia, Germania, Francia, Sicilia
  • Durezza: 2

Fonti e Bibliografia

Ametista Light - Pietre Burattate

Ametista Light - Pietre Burattate

Compralo su il Giardino dei Libri

circle cropped
Fin da piccolo ho nutrito interesse per il mistero e l’ esoterismo, ho esplorato vari sentieri spirituali, sono sempre stato attratto dal mondo della magia e dell’ occulto. Il Mondo dei Cristalli nasce dalla volontà di creare un luogo di scambio e conoscenza delle proprietà e degli usi dei cristalli, basandomi sui miei studi e la mia esperienza.
Condividi, grazie!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.