Le Proprietà della Selenite in Cristalloterapia



(Articolo Aggiornato il 31 Marzo 2019)


Selenite

Le Proprietà della Selenite sui Corpi Sottili

  • La varietà chiara trasparente di Selenite come tutti i cristalli chiari (Quarzo Ialino, Damburite, Fluorite e Calcite) espande il campo di consapevolezza, attiva il 7° chakra fornendo il collegamento diretto con il proprio scopo, lo Spirito e con tutte le creature dell’Universo

  • La Selenite è una porta attraverso la quale la vibrazione del Sé Superiore può entrare nella propria consapevolezza e corpo fisico e lasciare che le proprie visioni più alte entrino nel mondo fisico
  • Le proprietà della Selenite promuovono flessibilità, concentrazione, chiarezza mentale, aiutano a prendere decisioni
  • Le proprietà della Selenite favoriscono stabilità emotiva e aiutano a non identificarsi con le proprie emozioni, una bacchetta (con bolle d’acqua) tenuta in mano porta calma immediata e attenua le forti emozioni
  • Le proprietà della Selenite favoriscono la chiarezza mentale e risveglia sensazioni nascoste
  • Questa pietra è adatta alle persone che si fanno facilmente influenzare da altri trascurando così le proprie legittime esigenze
  • Le proprietà della Selenite favoriscono la creatività artistica, la dolcezza e l’amore per Dio
  • Eccellente per i trattamenti e la meditazione perché aiuta a connettere coi centri energetici più alti
  • Una Selenite posta sulla cima della testa (7° chakra) può aiutare a portare chiarezza nella confusione mentale, posta sul 6° chakra aiuta a captare le informazioni immagazzinate o a effettuare viaggi astrali (con estrema cautela)
  • In meditazione si può tenere il cristallo vicino a sé, visualizzando che porta luce bianca dal punto trans-personale (chakra alti) che scende attraverso il corpo, fino ai piedi nel piano terreno-fisico
  • In meditazione si può usare la Selenite per inviare guarigione alla terra
  • Grazie alle sue proprietà la Selenite rimuove blocchi energetici dal piano fisico ed eterico
  • La Selenite è in grado di registrare ciò che accade nell’ambiente circostante perciò può essere utile per conoscere la verità su determinate situazioni, ad esempio si potrà scoprire il ladro che ha commesso il furto nel locale in cui è collocata una Selenite. Le sue venature contengono delle memorie e varie informazioni sui tempi passati o sulla terra volutamente registrate da persone vissute in epoche lontane (alchimisti, maghi ecc..) 
  • Come pietra protettiva, la Selenite crea una barriera attorno a una persona o ad uno spazio contro le influenze esterne, può essere posta intorno alla vostra casa o negli angoli di una stanza per creare uno spazio sicuro e pacifico
  • Le proprietà della Selenite la rendono uno strumento utile per i guaritori perché permette di vedere all’interno di una situazione o del corpo con l’intento di guarirli, aiuta a vedere in maniera complessiva il sistema di luce di una persona e le forme pensiero nel corpo aurico
  • La Selenite può evocare la protezione del regno angelico, calma, porta pace profonda e può dare accesso a vite passate o future
Selenite

Le Proprietà Terapeutiche della Selenite

  • La Selenite è legata all’elemento aria e acqua, aiuta a spostare l’energia in tutta l’acqua e i fluidi del corpo favorendo la salute e l’illuminazione di ogni cellula, promuove l’equilibrio fra gli elementi chimici dei fluidi corporei
  • Le proprietà della Selenite allineano i corpi aurici e la colonna vertebrale
  • La Selenite benefica al sistema nervoso e gli organi della procreazione
  • Per le sue proprietà la Selenite viene usata per trattare le malattie terminali, cancro e stabilizzare i disturbi epilettici
  • Elimina gli ostacoli che impediscono l’auto-guarigione, si può usare quando sembra che altre pietre non lavorino, nei trattamenti è bene affiancarla a pietra di messa a terra come ad esempio la Tormalina Nera, l’Ematite o il Quarzo Fumé
  • Contrasta gli effetti dei radicali liberi, risana e ripara anche a livello cellulare
  • Le sue proprietà rendono il sistema endocrino più efficiente
Selenite

Come Purificare, Caricare e Usare la Selenite

  •  Le proprietà della Selenite sui chakra: armonizza il 7° chakra

Metodi Adatti: terra, incenso, argilla, drusa, reiki, suono, respiro, pensiero, pendolo, luce lunare piramide, simbolo Antahkarana, circuito disimpregnatore

Metodi da Evitare: sale, acqua, fiori di Bach, terra, luce solare

Metodi Adatti: luce lunare, drusa, piramide, punte di Quarzo Ialino

Metodi da Evitare: terra, luce solare

  • Quando si attiva una bacchetta si dovrebbe essere equilibrati e purificati, non si deve tentare di attivare la bacchetta di selenite se si è esposti all’azione di farmaci o sostanze chimiche (nelle passate 48 ore) o se non si è in equilibrio fisico (influenza, raffreddore ecc..)
  • I terapeuti che fanno massaggi ne possono mettere un pezzo sotto il loro tavolo da massaggio
  • Le forme più trasparenti e chiare di Selenite sono usate nelle canalizzazioni e comunicazioni telepatiche
Selenite 

Le Varietà della Selenite

Vi sono varie forme di gesso, tutte sono eccellenti strumenti di guarigione ed in generale agiscono sul 6° chakra e 7° chakra allineandoli al cuore. Il gesso fa sentire bene con noi stessi. Unisce tutti gli aspetti della personalità per operare verso il bene più alto. Inverte il processo di invecchiamento delle ossa e favorisce l’elasticità della cute.

La Selenite a Coda di Pesce è considerata una delle pietre curative più potenti. Guaritore a tutti i livelli, aiuta a connettere con gli spiriti guida e il Sé Superiore. Calma i nervi e concilia il sonno; utile alle persone ipereccitate e nervose o quando si è tesi. Da un senso di sicurezza e conoscenza del proprio posto nell’universo. Libera la mente da problemi, stabilizza le emozioni e fa emergere i ricordi legati a vite precedenti aiutando a comprendere le lezioni collegate ad esse. Si può tenere in casa e toccarla ogni giorno o tenerla in mano quando si guarda la TV, si legge o si ascolta musica.

La bacchetta di Selenite Fumé è una rara combinazione di quarzo fumé circondato da selenite a coda di pesce. Vero e proprio strumento magico di guarigione, insegna con delicatezza ad equilibrare le energie. Molto adatte dopo un esaurimento emotivo, un trauma o uno stress profondo. Penetrando in un’aura chiusa la protegge e agisce attraverso tutta la struttura cellulare lasciando una sensazione di profonda pulizia.

La Rosa del deserto rappresenta l’amore puro e aiuta a radicare questa energia nel corpo fisico. Viene usata nel 1° chakra, piedi e anche per stabilizzare la propria energia e quella di qualsiasi altro cristallo con cui si sta meditando. Utile da usare quando ci si sente bloccati su un programma che si è elaborato, la risoluzione in molti casi è liberarsi da quel programma. Indicata per problemi alle ossa e tessuti connettivi. Di aiuto alle nuove mamme per favorire la produzione del latte. La formazione spato satinato ha consistenza delicata e lucida e qualche volta con una finitura perlacea farinosa. Quella più dura, nota come alabastro è un equilibratore emozionale, infonde stabilità e determinazione e protegge da interferenze esterne. Utile alle persone ipersensibili e durante la gravidanza e l’allattamento per calmare le emozioni forti e favorire la pazienza. Per la sua azione calmante è ottima da tenere nella camera dei bambini.

Il gypsum è un grande cristallo tabulare con doppia terminazione che va dal latteo al chiaro, con alcune inclusioni nere o piccoli arcobaleni. Dissolve le energie negative e promuove pensieri positivi, chiarezza mentale e auto- coscienza. Calma le emozioni, incoraggia la forza di volontà e rafforza il carattere; utile nei periodi di cambiamento. Può aiutare a portare abbondanza e successo nel proprio lavoro. Sviluppa intuito e aiuta a comprendere gli aspetti profondi di una situazione e a non basarsi sulle apparenze. Facilita la meditazione e fa accedere alle vite passate e future (strofinando il cristallo con le punte delle dita). Fisicamente aiuta ad allineare la colonna vertebrale, rende flessibile la muscolatura. Indicata nei problemi alle ossa e disordine nella rigenerazione delle cellule. La varietà più piccola è utile per portare una potente pulizia specie se si lavora in luoghi stressanti o a contatto con persone che hanno cattive attitudini. Sia grande che piccola è usata nel lavoro di guarigione per lavorare sui chakra, per eliminare i blocchi energetici e portare luce bianca. Un regalo utile per guaritori, insegnanti e anche studenti. È solubile nell’acqua e non deve essere tenuta a lungo nell’acqua quando si vuole fare un elisir. Anche l’eccessiva traspirazione delle mani può danneggiare la pietra se tenuta a lungo nella mano.

Selenite

La Selenite Hourglass è una unica e rara forma di selenite. Quando e vista sotto la luce UV appare un’immagine misteriosa di una clessidra di colore turchese e violetto. Questa immagine è il simbolo del movimento del tempo e come tale aiuta a collegare con la natura senza tempo del proprio essere più alto. L’immagine è costituita da quattro triangoli di diverso colore che portano le qualità associate con la trinità. Lavorando con i triangoli viola, la fiamma della trasformazione si possono effettuare cambiamenti nella realtà presente e la comprensione del suo aspetto spirituale. Lavorando con quelli color turchese si trasmette all’esterno questa nuova comprensione attraverso la comunicazione (5° chakra-comunicazione-mass media). Costruisce un ponte con le alte frequenze di luce che può essere integrata e espressa nel piano fisico. Viene usata nelle proiezioni astrali in tal caso deve essere usata con molta cura e da persone esperte.

La Sfera di Selenite con occhio di gatto, mostra l’effetto occhio di gatto. Usata per connettere con tutto l’universo e il più alto Sé. Fissando il suo occhio la meditazione viene facilitata e si avrà maggiore senso di chiarezza.

La Selenite Libro è una forma di selenite in fogli, traslucida e varia dal chiaro al latteo. Questa forma è perfetta per metterci sopra le pietre per pulirle e caricarle.

L'Arte di Curare con le Pietre

L’Arte di Curare con le Pietre

Michael Gienger

Compralo su il Giardino dei Libri

Fonti e Bibliografia

Quanto ti è piaciuto quest'articolo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]


Condividi

4 comments

  1. Ciao Andrea, scusa se scrivo qui ma ho cercato un modo di contattarti e non l ho trovato.E&#39 possibile un consulto con te ? E&#39 possibile scriverti privatamente per trattamenti o informazioni e consigli ?grazie millesabrina

  2. Ciao Andrea,sono Davide da Palermo… e circa un anno fa ho scoperto il mondo delle Pietre e dei Cristalli. Da allora fanno parte della mia vita. Seguirò il tuo blog con molto interesse. A proposito delle varie Selenite da te illustrate in questo post volevo sapere se si possono trovare facilmente e su che spesa ci aggiriamo ….

  3. Ciao Andrea,sono Davide da Palermo… e circa un anno fa ho scoperto il mondo delle Pietre e dei Cristalli. Da allora fanno parte della mia vita. Seguirò il tuo blog con molto interesse. A proposito delle varie Selenite da te illustrate in questo post volevo sapere se si possono trovare facilmente e su che spesa ci aggiriamo ….

  4. Ciao Andrea, scusa se scrivo qui ma ho cercato un modo di contattarti e non l ho trovato.E' possibile un consulto con te ? E' possibile scriverti privatamente per trattamenti o informazioni e consigli ?grazie millesabrina

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.