Le Proprietà delle Pietre Boji (Pop Rocks, Boji Stones) in Cristalloterapia



(Articolo Aggiornato il 17 Maggio 2019)


Le Proprietà dei Boji PoP Rocks in Cristalloterapia

Le Proprietà Spirituali delle Pietre Boji

  • Ad Atlantide l’energia delle Pietre Boji era usata per raffinare l’energia all’interno di ogni cellula, mettendole su ogni chakra

  • Le proprietà delle Pietre Boji favoriscono la telepatia, la comunicazione con il regno animale e vegetale, aiutano a legarsi alla natura (in particolare con il regno vegetale)
  • Le proprietà delle Pietre Boji aiutano ad integrare le nuove e più elevate energie, ma, nello stesso tempo, ancora alla terra. Una Boji Stone è come un neonato: il suo potenziale è illimitato, tuttavia ha bisogno di nutrirsi della nostra disponibilità (cioè alla fonte del nostro 4° chakra) ad accettare il Piano Divino sulla Terra, lavora con il nostro amore; come contropartita, ci aiuterà a far evolvere in noi l’espressione più alta dell’amore e a collegarci con tutto ciò di cui abbiamo bisogno, per compiere la nostra missione terrena
  • Le Boji Stones fanno emergere dalla coscienza emozioni represse, idee e ricordi. Rafforzano il corpo emotivo, per permetterci di affrontare la nostra ombra; fanno chiarezza nella mente, mettendo in risalto le idee sbagliate, i condizionamenti della società subiti e il modo di essere negativo, che sono di ostacolo al nostro cammino
  • Le Pietre Boji si possono indossare o portare in borsa o usare con il Quarzo Ialino per neutralizzare le energie negative

Le Proprietà dei Boji PoP Rocks in Cristalloterapia

Le Proprietà Terapeutiche delle Pietre Boji

  • Le proprietà delle Pietre Boji sono adatte in tutti i casi si debba ottenere un aumento della carica energetica dell’organismo e un maggior flusso di energia. In tal caso occorre tenere in ciascuna mano una  Pietra Boji dai 10 ai 30 minuti; le Pietre Boji sono indicate per allineare ed equilibrare i chakra e i punti meridiani del corpo al posto dell’agopuntura
  • Per le loro proprietà le Pietre Boji sono utilizzate in cristalloterapia per equilibrare le energie maschili e femminili, rimuovere i blocchi energetici, purificare, ricaricare e riempire i vuoti o buchi dell’aura, sciolgono i blocchi minori e segnalano gli addensamenti di vibrazioni disarmoniche nell’aura che potrebbero produrre disturbi fisici, sono adatte più nella prevenzione che nella cura di malattie
  • Le Pietre Boji si possono appoggiare su una scottatura evitando così il formarsi di vesciche
  • Pietre della giovinezza, utili per trattare artrite, mal di schiena, osteoporosi e il mal di denti; utili per il ringiovanimento e la rigenerazione delle cellule e dei tessuti danneggiati
  • È bene avere sempre una coppia di Pietre Boji (da tenere una in ogni mano) per poter correttamente assorbire la loro energia rivitalizzante e antidolorifica; quando una o due pietre sono messe sulla polarità giusta del corpo, il dolore può essere rimosso in pochi minuti

Le Proprietà dei Boji PoP Rocks in Cristalloterapia

Come Purificare, Caricare e Usare le Pietre Boji

  • Le proprietà delle Pietre Boji sui chakra: agiscono su tutti i chakra, sono molto radicanti, hanno particolare risonanza col 1° chakra, si usano principalmente tenendole nelle mani

Metodi Adatti: terra, incenso, argilla, drusa, reiki, suono, respiro, pensiero, pendolo, luce solare, piramide, simbolo Antahkarana, circuito disimpregnatore

Metodi da Evitare: sale, acqua, Fiori di Bach, luce lunare

Metodi Adatti: luce solare, drusa, terra, piramide, punte di Quarzo Ialino

Metodi da Evitareluce lunare

  • In cristalloterapia si usano in coppia, un Boji maschio e uno femmina che vengono vendute insieme; il maschio (con energia yang e più aggressiva) ha cristalli di pirite cubica con aspetto rugoso, la femmina (con energia yin più delicata) ha un aspetto più levigato e i cristalli sono assenti o appena pronunciati
  • Si usano tenendo nella mano destra il Boji femmina e in quella sinistra il Boji maschio (il contrario se si è mancini), per promuovere un flusso delicato di energia e per equilibrare l’organismo
  • Per un uso corretto è bene iniziare a usarle come se fossero due magneti prima di appoggiale sul corpo; tenendole fra le mani avvicinatele ed allontanate fino a che non avvertite una lieve attrazione, in caso contrario rovesciate una delle due Boji e ripetete l’azione se necessario; il lato della Pietra Boji da posizionare sul corpo è quello che ha provocato l’attrazione verso l’altra pietra
  • Quando l’energia di una Pietra Boji si esaurisce la pietra cambia la propria struttura molecolare riducendosi in polvere; lasciate a terra dopo un certo periodo di tempo l’energia svanisce e si disgregano
  • Le Pietre Boji sono magnetiche perciò è consigliabile non riporle insieme ma separatamente per evitare che si smagnetizzino a vicenda
  • Se si strofinano due Pietre Boji insieme al buio si potranno vedere volare delle scintille e se si mettono sul fuoco esploderanno
  • Le Pietre Boji sono pietre indagatrici come l’Ossidiana Nera, ma creano un flusso continuo di energia tra i due poli yin e yang; il terapeuta tenendole nelle mani e facendole scorrere lentamente lungo il corpo del paziente a qualche centimetro di distanza potrà conoscere, in base alle sensazioni avvertite dal paziente, quali zone dell’aura presentano problemi
L'Arte di Curare con le Pietre

L’Arte di Curare con le Pietre

Michael Gienger
Quanto ti è piaciuto quest'articolo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]


Condividi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.