Ossidiana Nera: Proprietà, Significato, Benefici, Chakra e Usi in Cristalloterapia

Condividi Questo Articolo

vegan sport

(Articolo Aggiornato il 7 Settembre 2020)


Ossidiana Nera grezza
(Photo Credit)

Le Proprietà Spirituali, Metafisiche e i Benefici dell’Ossidiana Nera in Cristalloterapia

  • L’Ossidiana Nera è la “pietra del guerriero” che affronta ogni cosa con la calma e la riflessione di chi ha conquistato la trascendenza alla morte, dona chiarezza interiore, equilibrio ed armonia, collega spirito e materia ed è utile sia a chi desidera vivere in modo più spirituale sia a chi ha scarso contatto con la realtà materiale, fa agire con giustizia


  • Le proprietà dell’Ossidiana Nera sono consigliate alle persone estremamente emotive ed instabili, che hanno scarso contatto con la realtà, perché aiutano a radicarsi, ad essere razionali e a trovare un equilibrio senza disperdere le energie, consentendo di fare chiarezza nei momenti di grave sconcerto, costruire la base per il loro futuro, trasformando l’energia e le emozioni in modo potentissimo.Assorbono e dissolvono la rabbia, la critica, il fanatismo e la paura e stabilizzano le energie in persone molto emotive, alienate o con tendenze dissociative
  • Essendo una pietra nera muove le energie stagnanti e le disperde aiutando a superare shock, paure, blocchi e traumi di ogni tipo infondendo l’energia necessaria per superarli, garantisce la sopravvivenza nelle situazioni di pericolo
  • Il suo colore nero rappresenta la padronanza fisica e l’abilità di dirigere correttamente il Qi a scopi difensivi
  • Le proprietà dell’Ossidiana Nera aiutano a superare la paura dei cambiamenti, offrono la capacità di trovare un sentiero chiaro e di governare i cambiamenti necessari per eliminare i rami secchi dal proprio percorso, utile anche quando si sente che la propria crescita sta stagnando e che c’è bisogno di una scossa o per le persone che hanno eccessivo autocontrollo per sbloccare le auto censure e agire in sintonia con i propri sentimenti
  • Le proprietà dell’Ossidiana Nera favoriscono lo studio della mente (psichico), facendo accedere a più dimensioni e penetrare i lati oscuri della propria personalità al fine di modificarli e ristabilire la propria integrità
  • Aiuta a mostrare gli strati di ego e identità che rendono impraticabile la propria crescita, alcune delle sue informazioni possono essere dolorose ma fa comprendere che c’è anche molto dolore nell’auto inganno, se ben impiegata aiuterà a usare correttamente le forze di luce favorendo così la trasformazione della coscienza umana e renderla in grado di usare l’energia cosmica per aprire le porte a nuove potenzialità
  • Permette alla mente di isolarsi, favorendo la meditazione e lo sviluppo delle percezioni extrasensoriali e la chiaroveggenza, aiuta a mantenere un profondo stato meditativo anche in mezzo al caos della vita moderna
  • Le proprietà dell’Ossidiana Nera circondano il portatore con uno scudo di energia che blocca la negatività, ha un’azione protettiva contro le entità negative esterne che hanno una loro propria volontà e che tendono a nutrirsi dell’energia di persone deboli
  • Pietra di energia yang, grazie alle sue proprietà aiuta a radicare nei tre chakra inferiori le energie spirituali dei chakra superiori, per poter essere concretamente utilizzate per la purificazione e l’evoluzione dell’Io e per ottenere cambiamenti positivi di vita, dona nuove energie, racchiude l’energia vibrante della terra ed è utilissima per attirare nel corpo energia fisica e sessuale
  • Le proprietà dell’Ossidiana Nera donano benevolenza ed energia guaritrice, è nota soprattutto per la sua capacità di sciogliere i blocchi energetici, in particolare quelli provocati dagli eccessi di rabbia, ci rafforza, ci fa “tornare a galla” e ci aiuta a superare traumi di varia origine
  • La combinazione Ossidiana Nera e Quarzo Ialino aiuta a riconoscere le persone buone da quelle malvagie, utile per le persone gentili e troppo buone proteggendole dallo sfruttamento altrui e a quelle troppo sensibili come protezione contro gli abusi.È una buona idea portarle con sé per incontri importanti di lavoro, ma anche per una serata in discoteca
  • È una pietra di iniziazione: ci spinge a scendere nel buio, affinché si possa emergere nella Luce trasformati e più consapevoli, spiritualmente liberi e più forti, libera la mente, estrae gli schemi obsoleti ed anche le immagini nascoste nel subconscio
  • Le proprietà dell’Ossidiana Nera stimolano la voglia di viaggiare ed esplorare, aiutano a vivere in modo distaccato le emozioni, diminuiscono la possessività, conferiscono umiltà e profondità alla eco delle nostre sensazioni
  • In una situazione nella quale stanno sorgendo conflitti, le frequenze dell’Ossidiana creano uno scudo protettivo, evitando di essere risucchiati nel gioco di potere di qualcun altro, sigilla l’aura in modo da evitare che energie vaganti possano colpirci
  • L’Ossidiana Nera è un potente strumento di protezione e guarigione, utilizzata dai terapeuti per assorbire le energie negative dell’aura e per radicare il corpo fisico, chiarifica lo stato interiore del paziente radicandolo con l’energia della terra, mentre il terapeuta opera
  • L’Ossidiana Nera è in grado di “tagliare” le corde eteriche che legano un individuo ad un altro, ed è quindi in grado di evitare che altre persone si attacchino energeticamente alla vostra aura e prosciughino la vostra energia
  • I poteri protettivi dell’Ossidiana aiutano anche a scacciare la paura e ad assorbire i pensieri negativi, in modo che non si manifestino, allo stesso modo della Tormalina nera, l’Ossidiana è in grado di assorbire energia e di purificarla, ma invece di trasformare l’energia direttamente, l’Ossidiana utilizza le energie per creare lezioni e opportunità per crescere
  • A livello emotivo le proprietà dell’Ossidiana portano alla luce i lati meno noti della personalità chiarendo dubbi e misteri, molto utile a chi soffre di nervosismo e nei casi di irascibilità, aiuta a far emergere il proprio lato oscuro per poter essere trasformato rendendo liberi e invulnerabili
  • Le proprietà dell’Ossidiana Nera rende consapevoli degli schemi di comportamento e aiuta a cambiarli, permette di comprendere il significato i messaggi dietro gli eventi misteriosi e apparentemente inspiegabili che ci accadano

Mini Pietre Burattate - Ossidiana NeraMini Pietre Burattate – Ossidiana Nera
L’ossidiana aiuta a liberare le emozioni represse, inducendo le persone che hanno eccessivo autocontrollo a sbloccare la censure e ad agire in sintonia con i propri sentimenti

Compralo su il Giardino dei Libri

Le Proprietà Terapeutiche e i Benefici dell’Ossidiana Nera in Cristalloterapia

  • Le proprietà dell’Ossidiana Nera sono benefiche contro i dolori, le tensioni e i blocchi energetici, accelerano la guarigione delle ferite, prevengono e arrestano le emorragie, attenuano il dolore se poggiate direttamente sulla zona interessata
  • Stimola la circolazione periferica aiutando le persone con mani e piedi cronicamente freddi
  • Le proprietà dell’Ossidiana Nera stimolano la rigenerazione dei tessuti, riscalda, indicata nei crampi, spasmi e paralisi, rinforza la spina dorsale, utile in caso di scoliosi
  • Allevia le infiammazioni causate dai virus e batteri del basso addome, si colloca sull’addome per armonizzare le funzioni dell’intestino e dello stomaco e contro la flatulenza, messa sul ventre migliora il funzionamento di tutto l’intestino favorendo il riprodursi della flora batterica (lo sblocco della zona intestinale consente anche a livello sottile di fortificare i due canali energetici laterali: Ida e Pingala)
  • Le uova di Ossidiana Nera vengono utilizzate negli esercizi taoisti per sviluppare il controllo volontario dei muscoli Qi dell’area sessuale

Bracciale Mala - OssidianaBracciale Mala – Ossidiana
Produce uno scudo contro la negatività e disperde i pensieri spiacevoli.

Compralo su il Giardino dei Libri


Come Purificare, Caricare e Usare l’Ossidiana Nera e i Chakra Associati in Cristalloterapia

  • Chakra associati all’Ossidiana Nera in cristalloterapia: agisce in particolare sul primo chakra (chakra della radice) e i chakra dei piedi, è una pietra di messa a terra (grounding) potente

Metodi Adatti: sale, acqua, fiori di Bach, terra, incenso, argilla, drusa, reiki, suono, respiro, pensiero, pendolo, luce solare, piramide, simbolo Antahkarana, circuito disimpregnatore


Metodi da Evitare: luce lunare

  • Come si carica l’Ossidiana Nera in cristalloterapia (per maggiori informazioni consulta i metodi di carica):

Metodi Adatti: luce solare, drusa, terra, piramide, punte di Quarzo Ialino

Metodi da Evitareluce lunare

  • Controindicazioni per l’uso dell’Ossidiana Nera in cristalloterapia:
    • Per la sua forte azione indagatrice è una delle pietre più impegnative usate nel lavoro di cristalloterapia, l’Ossidiana Nera è come un coltello che taglia al cuore della questione, qualche volta senza l’uso di anestesia (talvolta la verità ferisce), ma per questo non ci si deve allarmare, ma lavorare consapevolmente e con rispetto, ci induce a scendere in fondo al pozzo della nostra interiorità, per confrontarci con il lato oscuro della psiche e integrarlo
    • Data la sua forza un po’ brutale, si consiglia di meditare con l’Ossidiana per brevi periodi e di meditare o focalizzarsi su un Quarzo Ialino dopo aver usato l’Ossidiana Nera per equilibrare e stemperare l’energia dell’Ossidiana.

      In meditazione per bilanciare la sua forte azione è bene usare contemporaneamente un Quarzo Ialino collocato nella stessa zona o un grande quarzo generatore (per tale pratica è preferibile l’Ossidiana Arcobaleno)

    • È una delle pietre più efficaci per assorbire la negatività, deve essere purificata spesso perché si satura, specialmente durante un trattamento
  • Le sfere di Ossidiana Nera sono strumenti molto potenti e vengono usate da persone molto esperte e sempre affiancate dal Quarzo Ialino, sono ottimi strumenti di divinazione e sono consigliate a chi non ottiene buoni risultati con la sfera di Quarzo Ialino
  • Nell’uomo agisce bene sulla prostrata, nella donna si può applicare sulla pancia durante le mestruazioni dolorose
  • Nei trattamenti pezzetti di Ossidiana Nera vengono collocati sotto la pianta del piede (destro per le donne, sinistro per gli uomini) o anche lungo la linea centrale del corpo per equilibrare i meridiani
  • Un costante uso dell’Ossidiana Nera permette di conservare le proprie energie intatte, evitando sprechi causati da impulsi ed emozioni, serve per centrare e stabilizzare le emozioni, può provocare degli incubi notturni, dovuti al suo potente lavoro di immersione nel mondo inconscio
  • L’Ossidiana Nera svolge un’azione purificatrice negli ambienti (utilizzare delle pietre piuttosto grosse o in forme come sfere o piramidi), neutralizza le energie negative nelle stanze dove è posta
  • L’Ossidiana Nera aiuta a gestire al meglio le proprie energie evitando sprechi, elimina lo stress, la tensione nervosa, la stanchezza, equilibra le energie fisiche e le rivitalizza, durante il rilassamento si posiziona in prossimità delle piante dei piedi per qualche minuto.Per riequilibrare l’energia dell’intero organismo per alleviare la spossatezza (che in genere deriva da infezioni virali) tenerla in tasca o in mano per un’ora al giorno (mano destra o sinistra a seconda di quello che si sente)
  • La bacchetta di Ossidiana Nera rende più chiaro il proprio percorso e visione liberandola da qualsiasi ombra, facilita i cambiamenti e l’eliminazione delle proprie imperfezioni
  • La sua proprietà possono essere ammorbidite affiancando Avventurina, Quarzo Rosa e Crisocolla, le prime due pietre aiutano a dissolvere ciò che l’Ossidiana Nera fa affiorare, la Crisocolla renderà la verità più facile da accettare
  • I benefici dell’Ossidiana Nera sono quasi immediati
  • Tenendo una sfera di Ossidiana Nera di quindici cm sopra il sesto chakra (per non più di tre minuti) si scioglieranno i blocchi della mente, compresi i più coriacei, è una forte pietra psichica, che avvia la visione interiore
  • Se si deve liberare una zona del corpo o un chakra intasato da energia negativa o da blocchi emotivi, si può mettere un’Ossidiana Nera nella zona da trattare circondandola con quattro punte di Quarzo Ialino con le punte rivolte verso l’esterno per favorirne l’eliminazione, due pietre tenute sotto i piedi per qualche minuto, donano molta energia
  • Posta sotto la pianta del piede destro fortifica la sfera creativa e emozionale, sotto la pianta del piede sinistro dona vigore alla sfera razionale ed operativa, posta sul primo chakra (chakra della radice) ne facilita la sua apertura, utile quando si sente che le energie fuggono dal corpo lasciando l’impressione di essere privi di difese e prede dell’altrui aggressività
  • Posta sul basso ventre o ombelico agisce da specchio, portando alla luce i propri difetti e debolezze, soprattutto le manifestazioni egoistiche di chi è incentrato solo su se stesso e utilizza le sue capacità solo per fini materiali, insegna a padroneggiare le forze fisiche al fine di iniziare il viaggio verso il Sé, proteggendo dalle energie negative e soprattutto dagli aspetti più bassi di sé
  • L’Ossidiana Nera è un potente strumento di protezione e guarigione, utilizzata dai terapeuti per assorbire le energie negative dell’aura e per radicare il corpo fisico, chiarifica lo stato interiore del paziente radicandolo con l’energia della terra, mentre il terapeuta opera
  • L’Ossidiana è in grado di “tagliare” le corde eteriche che legano un individuo ad un altro, ed è quindi in grado di evitare che altre persone si attacchino energeticamente alla vostra aura e prosciughino la vostra energia
  • Per sentirne i benefici si può portare a diretto contatto delle zone dolenti oppure in tasca, è sconsigliato portarla come ciondolo al collo, la sua energia è più adatta all’area del primo chakra (chakra della radice) o piedi
  • Posta sotto la pianta del piede destro fortifica la sfera creativa e emozionale, sotto la pianta del piede sinistro dona vigore alla sfera razionale ed operativa, posta sul primo chakra ne facilita la sua apertura, utile quando si sente che le energie fuggono dal corpo lasciando l’impressione di essere privi di difese e prede dell’altrui aggressività
  • Posta sul basso ventre o ombelico agisce da specchio, portando alla luce i propri difetti e debolezze, soprattutto le manifestazioni egoistiche di chi è incentrato solo su se stesso e utilizza le sue capacità solo per fini materiali, insegna a padroneggiare le forze fisiche al fine di iniziare il viaggio verso il Sé, proteggendo dalle energie negative e soprattutto dagli aspetti più bassi di sé
  • Risveglia le capacità divinatorie e di veggenza posta sul sesto chakra (chakra del terzo occhio)

Le Proprietà Magiche dell’Ossidiana Nera e gli Usi negli Incantesimi e nei Rituali Magici

  • L’Ossidiana Nera è una pietra potente e saturnina, per gli indiani è una pietra di protezione, i sacerdoti Maya la usavano come specchio per scopi divinatori e secondo antiche prescrizioni serviva a guarire le ferite e ad attenuare il dolore
  • Secondo il Lapidario di Alfonso il Saggio una donna che porti su di sé un’Ossidiana Nera partorirà sicuramente un figlio maschio, chi la porta al collo vede anche di notte come se fosse in pieno giorno
  • I nostri antenati la usavano per scacciare i demoni e per farne amuleti come lo scarabeo egizio, noto simbolo di energia vitale, nel Medioevo si usava per i riti magici
  • Meditare con l’Ossidiana Nera si viaggerà in luoghi mai visti, è magica, profonda e contiene tutti i dati dell’evoluzione
  • I Sacerdoti Maya usavano specchi di Ossidiana Nera come strumenti divinatori, è una pietra sacra al dio azteco Tezcatlipōca
  • L’Ossidiana Nera era conosciuta e utilizzata dai tempi antichi per lenire il dolore e guarire le ferite
  • L’Ossidiana Nera può essere utilizzata per gli incantesimi di divinazione, protezione, benessere, pace, radicamento, protezione contro i vampiri energetici, distacco, assorbire la negatività, misteri delle dee, cristallomanzia

Bracciale Charms - Ossidiana NeraBracciale Charms – Ossidiana Nera
Favorisce la riflessione sui propri difetti

Compralo su il Giardino dei Libri

Le Proprietà Chimiche e Fisiche dell’Ossidiana Nera e i Benefici in Cristalloterapia

  • L’Ossidiana Nera è un vetro vulcanico che si forma per lo shock termico del raffreddamento del magma ricco di silicio
  • Colore dell’Ossidiana Nera: nero

Fonti e Bibliografia

Le Pietre e i Chakra - 7 Dischetti

Le Pietre e i Chakra - 7 Dischetti

Compralo su il Giardino dei Libri


Condividi Questo Articolo

20 commenti

  1. Certamente! Ti confesso che i dettagli completi su tutti i tipi di cristalli, li ho trovati solo qui, ecco perché ho scelto il Mondo dei Cristalli per avere risposta alla mia domanda. E comunque a parte l’Ossidiana, amo i cristalli in genere, e il primo con cui sono entrata casualmente in contatto, e che mi ha letteralmente rimesso a posto le energie che non riuscivo più a recuperare naturalmente è stata l’Avventurina (non so perché, forse avevo assorbito troppa energia negativa o forse qualcuno stava assorbendo la mia, perché comunque di salute stavo bene) . Quindi continuerò a seguire il Mondo dei Cristalli con molto piacere!

  2. Salve, a proposito delle pietre nere in genere, che non si dovrebbero indossare al collo, io ho un ciondolo di Ossidiana e ho notato invece portandolo al collo, di sentirmi molto energica fisicamente e attiva (e in realtà sono un po’ pigra di natura), sognando normalmente senza incubi. È possibile che l’Ossidiana produca effetti positivi anche indossata al collo?

    1. Ciao Angelisa, certamente! Esistono delle eccezioni nell’indossare le pietre, sebbene per la maggior parte delle persone è bene evitare di indossare le pietre nere all’altezza del chakra del cuore/della gola non sempre è detto che sia così (si evita per chiudere il chakra). L’Ossidiana inoltre smuove le energie e il qi (il flusso energetico), quindi ti confermo gli effetti positivi da te riscontrati!

  3. Sempre io…un braccialetto si può usare come una pietra? Appoggiandolo sulla parte dolente? Poi ,indossarlo per qualche ora è troppo? La collana ,invece?
    E,se non si purificano dopo averle indossate,e passa del tempo…come se le si ritrova? Mi scuso,sembro stupida pure a me! Grazie .

    1. Ciao Manuela, certamente, puoi utilizzare il bracciale o la collana come pietra da appoggiare sulla parte dolente. Ti consiglio dopo averla messa sulla parte dolente di purificare la collana prima di indossarla o rischieresti di rimettere in circolo le energie del dolore.
      Se non la purifichi e la indossi oltre a a riassorbire il dolore potresti notare la perdita di lucentezza delle pietre. Ciao, continua a seguirmi e scrivimi ogni volta che vuoi! Andrea

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.