Le Proprietà dell’Opale (Opale Nobile, Opale Arlecchino) in Cristalloterapia



(Articolo Aggiornato il 23 Giugno 2019)


Le Proprietà dell'Opale (Opale Nobile, Opale Arlecchino) in Cristalloterapia

Le Proprietà Spirituali dell’Opale

  • Secondo il Lapidario di Alfonso il Saggio, le proprietà dell’Opale eliminano gli ascessi esterni semplicemente appoggiando la pietra sulla parte del corpo malata

  • Le proprietà dell’Opale apportano gioia e senso di felicità, aumentano la gioia di vivere, stimolano la creatività artistica, la fantasia e l’immaginazione e promuovono la sensibilità e l’amore per la poesia e la musica
  • Le proprietà dell’Opale rendono ricettivi e liberano da blocchi emozionali che impediscono la piena espressione della creatività, pietra utile alle persone che non riescono ad esprimere la propria creatività o a quelle che mancano di fantasia e sono prigioniere della loro stessa rigidità mentale
  • Le proprietà dell’Opale favoriscono la percezione e la comunicazione sottile, donano chiarezza interiore
  • L’Opale rafforza la volontà di vivere e aiuta a superare le preoccupazioni e la depressione
  • L’Opale favorisce l’espressione verbale della propria gioia e allegria, migliora la capacità di sorridere e ridere, utile alle persone che hanno tendenza a soffocare le proprie emozioni e il proprio bambino interiore
  • Si pensa che questa pietra sia magica per via dei suoi disegni di colore-luce ben distinti e che sembrano in movimento, diverse persone meditano fissando i suoi bellissimi giochi di luce
  • L’Opale può essere posta sul 6° chakra per attivarlo, favorisce pensieri e visioni chiare, aumenta la sensibilità, tenuta durante la meditazione o messa sotto il cuscino durante la notte,  sviluppa la sensibilità psichica e favorisce sogni lucidi
  • L’Opale posta sul 5° chakra promuove gioia, libera espressione, ispira fiducia
  • Le sue proprietà facilitano i contatti e le alleanze, aumentano la gioia di vivere e riequilibrano le energie e l’emotività
  • In passato questa pietra era considerata una pietra che portava armonia ai generosi e angoscia alle persone negative e forse questa credenza era dovuta al fatto che disidratandosi si spaccasse, lasciando il possessore con un senso di sventura nel cuore
  • Secondo il Lapidario Estense l’Opale oscurava la vista delle persone che stanno attorno a chi lo portava, favorendo quindi la fuga e i furti
  • L’Opale circonda l’indossatore con un aura di mistero, potere e carisma, è la gemma della seduzione, dell’anticonformismo, della felicità e dell’ottimismo
  • Le sue proprietà intensificano la gioia di vivere, l’ottimismo, la spensieratezza e incoraggiano attimo dopo attimo la propria esistenza
  • Pietra dei visionari (veggenti), collega il corpo fisico al corpo superiore consentendo un grande accesso alla coscienza cosmica 
  • Tradizionalmente all’Opale Nobile viene riconosciuta la virtù di vincere l’invidia, l’avidità, la gelosia, la perfidia, e di stimolare la spontaneità, l’amore per l’arte, il desiderio di cambiamento e distrazione
  • Stimola l’elasticità spirituale e aiuta ad individuare le imperfezioni del proprio carattere al fine di migliorare la propria natura
  • Rende meno inibiti e più spontanei e anche anticonvenzionali, rafforza i sentimenti, intensifica i desideri in generale, incluso amore e passione, la voglia di cambiamenti, distrazioni e di esperienze sessuali
  • Secondo la tradizione l’Opale Nobile dona fortuna ai generosi e a chi ha fede mentre porta sfortuna alle persone negative
  • Le proprietà dell’Opale attraggono lampi di ispirazione, intuito psichico e chiaroveggenza, favoriscono la creatività, la visualizzazione, l’immaginazione, i sogni e la guarigione
  • Per le sue proprietà viene indossata durante le proiezioni astrali per proteggere e facilitare il viaggio e per rivivere le vite passate, in meditazione può essere tenuta in mano fissando il suo colore per facilitare il contatto con l’inconscio e ritornare con il pensiero al proprio passato
  • Si dice che quando si sognano gli Opali presto si riceveranno grandi possessi
  • Stimola un approccio positivo, anche spensierato, verso la vita ed i suoi aspetti colorati, rende più sensibili verso la poesia e la musica, esalta l’eros e rende seducenti
  • L’Opale ha la facoltà di risolvere la frustrazione, mantenendoci coscienti della realtà, dona sostegno nell’affrontare situazioni stressanti, aiuta ad avere fiducia in se stessi,  è un antidoto ai pensieri ossessivi e allontana l’apatia e la paura del buio
  • L’energia di questa pietra è sintonizzata con tutto ciò che è legato al progresso ed ai cambiamenti. è indicata per chi è sempre chiuso in rigidi schemi o per chi deve prendere decisioni importanti
  • È usata sia dagli Indiani del Nord America, che dagli aborigeni dell’Australia, per evocare la visione e il sogno
  • L’Opale Nero con giochi di luce verde-blu, giallo-bianco è una delle pietre più potenti, considerata in passato una pietra porta sfortuna è ora al contrario ritenuta capace di portare molta fortuna. Favorisce il radicamento e quella con giochi di luce anche il riallineamento dei chakra. Nei trattamenti va posta su ogni chakra in successione dal 1° chakra al 7° chakra affiancata a un Cristallo di Rocca con la punta rivolta all’esterno
  • Stimola la creatività ed è utile agli scrittori che hanno bisogno di trasferire sulla carta i propri pensieri
  • L’Opera enfatizza la comunicatività facilitando l’espressione di quei pensieri che in passato eravamo restii ad esporre per timore del giudizio altrui, utile per chi tende a reprimere i propri sentimenti o ha difficoltà ad esprimere liberamente le proprie opinioni o anche a chi ha difficoltà a capire gli altri
  • Le proprietà dell’Opale stimolano la creatività e l’abilità inventiva per rapportarci al nostro prossimo con la sicurezza interiore di percorrere la strada giusta, creando positività nel contatto
  • Può aiutare anche a ritenere tutti i tipi di nozione, per cui, grazie anche al fatto che promuove stati di calma e tranquillità e a restare concentrati, è un’ottima pietra da usare per gli studenti
  • L’elisir di opale nutre i corpi eterici e sottili aiutando a rinnovare le forze emotive e mentali esaurite e restituire le proprie forze creative
  • Pietra ponte fra cuore e gola detta “Gemma di Dio”, secondo un anonimo francese l’Opale è protetta dagli spiriti di pace e della tranquillità, pertanto è utile nell’insonnia o quando il sonno è troppo leggero o disturbato

Le Proprietà Terapeutiche dell’Opale

  • Le proprietà dell’Opale svolgono un’azione purificante e disintossicante, accelerano la convalescenza dopo le malattie
  • Le proprietà dell’Opale regolano l’intestino e stimola il metabolismo, incentivano l’assimilazione del ferro e frenano la caduta dei capelli
  • Questa pietra riequilibra il sistema nervoso e favorisce i processi di guarigione
  • Le sue proprietà spingono verso l’apprezzamento delle gioie della vita si rivela positiva per la salute psicofisica, ha un’azione benefica in generale sulla salute perché stimola la gioia di vivere
  • L’Opale tira fuori e “brucia” le infezioni, purifica il sangue, benefica in particolare per reni, pancreas e milza, equilibra il metabolismo, stimola la ghiandola pineale e pituitaria
  • Le proprietà dell’Opale sono indicate per diabete, il morbo di Parkinson, il morbo di Crohn, la leucemia
  • Riduce l’ipertensione e la febbre, sostiene l’attività del sistema linfatico e reni e allevia i disturbi del sistema digerente
  • L’Opale aiuta ad alleviare la fatica favorendo l’assorbimento di ferro, equilibra il metabolismo
  • Se si ha la tendenza a svegliarsi di notte con la mente in fermento, ripensando al passato o anticipando il futuro, collocare un Opale nella federa del cuscino può aiutare ad avere sonni più tranquilli e a volte sogni piacevoli che saranno ricordati al mattino
  • Contribuisce a risolvere problemi del sistema circolatorio, del sistema nervoso  e della zona pelvica
  • Ottimo aiuto in caso di tumori diagnosticati precocemente e per il loro conseguente trattamento: in presenza di tumori si può effettuare la seguente meditazione-auto curativa con l’Opale, immaginando o visualizzando il tumore così come è stato descritto dal medico e vederlo come un’entità viva che respira.Si immagina che il tumore perde gradualmente la propria energia e si riduce.Poi si visualizza la parte colpita sana e in perfetta salute.Si può fare questa meditazione per una settimana togliendo sempre più energia al tumore. Nella settimana successiva si rafforza l’immagine positiva della zona colpita sana e in perfetta salute 
  • Le proprietà dell’Opale equilibrano l’intero organismo e rafforzano la sessualità e il benessere
  • Guarisce, purifica e aiuta la vista, in India si usava passare l’Opale sugli occhi per dare lucentezza allo sguardo e per rinforzare la memoria

Come Purificare, Caricare e Usare l’Opale

  • Le proprietà dell’Opale sui chakra: armonizza in particolare il 5° chakra (promuovendo la comunicazione fra le persone e intensificando il bisogno di esprimere chiaramente le proprie emozioni e opinioni) e il 6° chakra, tuttavia a causa del suo effetto iridescente può essere posta su tutti i chakra principali

Metodi Adatti: acqua, argilla, drusa, reiki, suono, respiro, pensiero, pendolo, luce lunare, piramide, simbolo Antahkarana, circuito disimpregnatore

Metodi da Evitare: sale, fiori di Bach, terra, incenso, luce solare

Metodi Adatti: luce lunare, drusa, piramide, punte di Quarzo Ialino

Metodi da Evitare: terra, luce solare

  • Attenzione perché l’Opale è una pietra molto assorbente: per il suo contenuto di acqua entra velocemente in risonanza con il corpo dell’indossatore, è collegata con le emozioni e facilmente immagazzina e amplifica le emozioni sia positive che negative della persona che la indossa, per questo motivo è meglio utilizzarla in momenti in cui non si è alle prese con preoccupazioni o con stati d’animo negativi. Raramente utilizzata in cristalloterapia, a meno che un individuo non desideri intensificare il proprio stato emotivo, è consigliato indossare l’Opale solo quando ci sentiamo bene interiormente e siamo felici e ottimisti. Non va usata da persone particolarmente materiali, coloro che sono fieri dei loro difetti, in questo caso l’Opale svolgerebbe una azione a specchio, ampliandoli. Se la persona che la indossa non si sente bene o a proprio agio rimuoverla subito
  • L’Opale è una pietra magica che amplifica e rafforza i propri poteri e capacità, è meglio usarla quando si lavora su sé stessi o si segue il proprio cammino, utile a chi ha chiara la propria strada nella vita e a chi intende sfruttare al massimo le certezze conquistate
  • Si dice che molte persone che portano abitualmente questa pietra hanno una natura incostante, non è consigliabile farla indossare agli adolescenti così spesso pieni di incertezze
  • Per beneficiare delle proprietà dell’Opale si può indossare come ciondolo o anello al dito corrispondente al chakra oppure messo a diretto contatto del corpo o sui sui chakra principali•Un’Opale portata al collo elimina pessimismo, rende seducenti e felici di vivere
  • Simboleggia la giustizia, l’armonia e la profondità emotiva
  • Alcuni opali potrebbero cancellare o negare le energie di altre pietre e anche l’intensità dell’energia della persona; altri potrebbero “impazzire” cioè rompersi senza apparente motivo (specialmente quella di fuoco)
  • È buona norma non associare l’Opale ad altre pietre, in particolar modo non deve mai essere associata al Granato•  La sa sua azione sarà potenziata se abbinata ad un generatore di Quarzo Ialino, la cui punta andrà rivolta verso l’esterno
  • Si può programmare l’Opale per attirare la fortuna
  • Tutti gli opali sono pietre fragili, sensibili alla luce del sole, calore, sale, devono essere trattati con grande cura ed è bene inumidirli frequentemente o tenerli per un po’ di tempo in acqua di sorgente o minerale, bisogna fare attenzione poiché sono sensibile agli urti ed agli acidi
L'Arte di Curare con le Pietre

L’Arte di Curare con le Pietre

Michael Gienger
Quanto ti è piaciuto quest'articolo?
[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

Condividi

4 comments

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.