Occhio di Bue: Proprietà, Significato, Benefici, Chakra e Usi in Cristalloterapia (Occhio di Toro)

Condividi Questo Articolo


(Articolo Aggiornato il 6 Settembre 2020)


occhio di toro occhio di bue burattato
(Photo Credit)

Le Proprietà Spirituali, Metafisiche e i Benefici dell’Occhio di Bue (Occhio di Toro) in Cristalloterapia

  • L’Occhio di Bue è la pietra di radicamento che aiuta in particolare a vivere la vita di tutti i giorni senza provare alienazioni e fatica derivante da attività monotone e ripetitive


  • Le proprietà dell’Occhio di Bue stimolano l’apertura dei nostri sentimenti nei confronti degli altri e del mondo addolciscono la nostra natura, ci rende più umani e comprensivi
  • Dissolve le tossine eteriche e psichiche, stimola la nostra coscienza interiore, ci permette di essere più pronti agli attacchi della vita
  • Questa pietra è adatta alla persona che ha bisogno del contatto con la bellezza della natura e delle gioie sane della vita, mette in contatto con la natura e le cose sane della vita

Le Proprietà Terapeutiche dell’Occhio di Bue (Occhio di Toro) e i Benefici in Cristalloterapia

  • Le proprietà dell’Occhio di Bue rinforzano la capacità visiva rendendo l’occhio più resistente, si può risciacquare gli occhi con l’elisir per togliere la stanchezza ed il gonfiore
  • L’Occhio di Bue è una fonte dinamica di energie di guarigione fisicamente, ancora fermamente la guarigione al piano fisico
  • Dona vitalità al sangue, agisce sul sistema epatico (in cui ristagnano gli accumuli di stanchezza) purificando e aiutando il corpo nel suo lavoro
  • Le proprietà dell’Occhio di Bue rappresentano un ottimo sostegno per combattere la stanchezza
  • Si consiglia di portarlo alle donne perché rende più elastica la parte uterina, bisogna poggiarlo sulla parte del pube
  • Un unguento preparato con questa pietra aiuta a far riassorbire lividi doloranti e piuttosto estesi
  • Aumenta il metabolismo e stimola l’interesse sessuale, combatte la stanchezza primaverile e la svogliatezza
  • L’Occhio di Bue aumenta l’appetito (voglia di verdure), utile per le persone o bambini inappetenti e durante le diete

Come Purificare, Caricare e Usare l’Occhio di Bue (Occhio di Toro) e i Chakra Associati in Cristalloterapia

  • Chakra associati all’Occhio di Bue (Occhio di Toro) in Cristalloterapia: agisce sul primo chakra (chakra della radice) e sul terzo chakra
  • Come si purifica l’Occhio di Bue (Occhio di Toro) in Cristalloterapia (per maggiori informazioni consulta i metodi di purificazione):

    Metodi Adatti: terra, incenso, argilla, drusa, reiki, suono, respiro, pensiero, pendolo, luce solare, piramide, simbolo Antahkarana, circuito disimpregnatore

    Metodi da Evitare: sale, acqua, fiori di Bach, luce lunare


  • Come si carica l’Occhio di Bue (Occhio di Toro) in Cristalloterapia (per maggiori informazioni consulta i metodi di carica):

Metodi Adatti: luce solare, drusa, terra, piramide, punte di Quarzo Ialino

Metodi da Evitareluce solare


  • L’Occhio di Bue lavora bene con altre pietre, aumenta l’effetto terapeutico combinato con altre pietre
  • Può essere indossato come ciondolo o come collana, anche insieme all’Occhio di Falco
  • Durante la meditazione l’Occhio di Bue può rivela i segreti di antiche cose, dimenticate nel tempo, può anche rivelare segreti legati ad antichi mestieri
  • Si può ricorrere alle proprietà dell’Occhio di Bue quando si è apatici e si ha bisogno di motivazioni: si rivela particolarmente utile per le persone come le casalinghe sempre prese con le solite faccende quotidiane da sbrigare, poiché risveglia l’interesse per hobby sani e creativi, spingendo anche a riscoprire la bellezza della natura e le gioie della vita, utile anche ai manager stressati o per le persone troppo attaccate al lavoro o con eccessivo senso del dovere

Le Proprietà Magiche dell’Occhio di Bue (Occhio di Toro) e gli Usi negli Incantesimi e nei Rituali Magici

  • L’Occhio di Bue può essere utilizzato negli incantesimi di protezione
  • L’Occhio di Bue favorisce la perseveranza nella ricerca spirituale, usata in meditazione facilita la concentrazione e l’attenzione in un determinato obiettivo evitando di smarrirsi nei mondi sottili

Le Proprietà Chimiche e Fisiche dell’Occhio di Bue (Occhio di Toro) e i Benefici in Cristalloterapia

  • L’Occhio di Bue (Occhio di Toro) era in origine un’Occhio di Tigre, a causa del calore (naturale o artificiale) le fibre di crocidolite hanno cambiato colore diventando marroni
  • Colore dell’Occhio di Bue: marrone, rossastro

Fonti e Bibliografia

Migliorare i Rapporti di Coppia

Migliorare i Rapporti di Coppia Lise Bourbeau

Compralo su il Giardino dei Libri


Condividi Questo Articolo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.