Azzurrite: Proprietà, Significato, Benefici, Chakra e Usi in Cristalloterapia

coltivare intelligenza emotiva

(Articolo Aggiornato il 28 Novembre 2020)


Azzurrite grezza
(Photo Credit: Photo by and (c)2015 Derek Ramsey (Ram-Man) [CC BY-SA 4.0], via Wikimedia Commons)

 Le Proprietà Spirituali, Metafisiche e i Benefici dell’Azzurrite in Cristalloterapia

  • In cristalloterapia è la pietra dell’intelletto, legata alla consapevolezza ed alla pace interiore, potente acceleratore facilita il processo di trasformazione, da sempre l’Azzurrite viene considerata una pietra portatrice di pace e di serenità


  • Le proprietà dell’Azzurrite aumentano il desiderio di nuove esperienze e di conoscenza, utili nello studio perché favoriscono la concentrazione, la percezione intellettuale e la memoria: di aiuto ai ragazzi che hanno difficoltà a scuola (aiuta loro a concentrarsi) o con scarso senso del dovere (poiché lo stimola), si può collocare nei locali dove si studia, negli uffici e vicino al computer, nella scrivania di studenti che hanno difficoltà a scuola in quanto sblocca e lascia fluire i ragionamenti
  • Le proprietà dell’Azzurrite promuovono l’introspezione e la visione ampia dei fatti, permettono di vedere oltre le apparenze e percepire la vera natura o i motivi di una situazione o di una persona o di se stessi (non solo quelli negativi ma anche quelli positivi), favorendo così scelte che servono meglio al proprio cammino
  • L’Azzurrite aiuta ad accogliere e consolidare nuove forme e nuovi suggerimenti utili a comprendere il motivo di nostri eventuali blocchi; rappresenta anche il “desiderio di conoscenza” attraverso la sperimentazione personale che aiuta a qualificare, stimolando l’accrescimento della consapevolezza psichica e spirituale: in sintesi, è una pietra che infonde e promuove un grande equilibrio interiore
  • Le proprietà dell’Azzurrite stimolano la visione interiore per percepire su cosa si basano le proprie motivazioni, utili al guerriero spirituale che deve sempre controllare i suoi pensieri e motivazioni nello sforzo di migliorare mentalmente, fisicamente e spiritualmente per il bene supremo di tutti gli esseri viventi
  • Le proprietà dell’Azzurrite sviluppano intuizione, conoscenza di se stessi e comprensione della Legge Universale, promuovono sogni pieni di visioni e la consapevolezza della connessione tra spirito e materia
  • Le proprietà dell’Azzurrite facilitano la visualizzazione, la meditazione e tutte le tecniche di rilassamento (posta sulla fronte o tenuta in mano), aiutano a comprendere le esperienze psichiche e a verbalizzarle, stimolano l’abilità psichica e la visualizzazione, permettono di usare più consapevole delle proprie abilità intuitive, liberano la mente e allontana i cattivi pensieri
  • È in grado di dissipare l’oscurità del passato, facilita il ricordo di vite precedenti (regalando visioni molto nitide) facendo riaffiorare e rilasciare esperienze negative dimenticate e ad accettare il proprio futuro, in tal caso si consiglia di associarla a Gemma Silicea, Ametista, Crisocolla, Sugilite
  • L’Azzurrite (anche la Crisocolla e la Tormalina Blu) attenua sentimenti di possessività e gelosia, attrae “l’anima gemella” o i “compagni del destino” che condividono la stessa visione e obiettivo
  • L’Azzurrite favorisce chiarezza mentale e intuizioni brillanti, l’espressione psichica dei talenti artistici, sopratutto agli artisti, ideale per calmare l’agitazione procurata dall’incapacità di soddisfare urgentemente realizzazioni di natura artistica
  • Le persone poco amorevoli nei confronti degli altri potranno cambiare: portando questa pietra potranno modificare i loro schemi mentali e le loro convinzioni, l’Azzurrite facilita la comunicazione e predispone ai rapporti sociali
  • In cristalloterapia l’Azzurrite è considerato uno strumento molto potente per favorire la stimolazione, la purificazione e l’apertura del terzo occhio (sesto chakra), in tal caso si possono dirigere le estremità delle verghe di azzurrite verso le tempie o il centro della fronte (occorre molta cautela e proteggersi circondandosi di luce)
  • Le proprietà dell’Azzurrite agiscono sui corpi sottili, lavorano sul piano mentale e spirituale, armonizzano ragione ed emozioni, liberano le emozioni, sciolgono i blocchi energetici, i traumi emotivi, la confusione e la negatività.In cristalloterapia è indicata nello stress da preoccupazione, depressione, irritazioni, tristezza e sofferenza
  • Aiuta a fare affiorare esperienze e ricordi dimenticate per essere elaborate e che continuano a influenzarci nonostante non ne abbiamo coscienza, invita inoltre a rivedere le proprie idee e posizioni e a mettersi in discussione, senza dare nulla per scontato

 Le Proprietà Terapeutiche e i Benefici dell’Azzurrite in Cristalloterapia

  • Dal punto di vista fisico le proprietà dell’Azzurrite hanno un’azione rivitalizzante e disintossicante
  • I noduli di Azzurrite possono essere messi su qualsiasi parte del corpo dove è presente una sensazione di congestione e densità
  • Le proprietà dell’Azzurrite alleviano spasmi e convulsioni
  • L’Azzurrite toglie il dolore ma non l’infiammazione, in tal caso è bene associarla all’Ambra o alla Malachite
  • Le proprietà dell’Azzurrite favoriscono l’attività cerebrale e dei nervi (stimolano la sinapsi), possono ristrutturare le molecole e dare nuova vita al cervello, ricostruire la materia grigia e aiutare lo sviluppo degli embrioni nell’utero, l’Azzurrite possiede un influsso molto potente sul sistema nervoso centrale
  • L’Azzurrite protegge la colonna vertebrale, indicata per cervicale, reumatismi, artrite, artrosi, mal di schiena, scoliosi, osteoporosi, infiammazione dell’anca, si può portare in caso di fratture, problemi alle ossa e alle articolazioni, per rafforzare e rendere elastici i muscoli.Le pietre vanno appoggiate sulle parti colpite e intorno a ciascuna di esse andranno posti a stella quattro piccoli generatori di Quarzo Ialino
  • Le proprietà dell’Azzurrite rinforzano il sangue, regolano il flusso mestruale, curano i problemi della vescica, stimolano il processo della crescita
  • Favorisce l’utilizzo di ossigeno da parte del corpo, utile sia quando si fa attività all’aria aperta e quando si deve soggiornare a lungo in ambienti chiusi o con aria condizionata
  • In caso di crescita anormale delle cellule, poggiare un’Azzurrite fra le sopracciglia e pensare intensamente alla parte malata
  • Attivando e facilitando l’assimilazione di rame, magnesio, zinco e calcio, l’Azzurrite rende più rapida la guarigione delle fratture ossee
  • Grazie alle sue proprietà questa pietra cura i reumatismi, le artriti e tutti i disturbi freddi a carico del sistema osseo, è efficace anche in caso di osteoporosi
  • Una pietra di Azzurrite posizionata sul timo rafforza il sistema immunitario
  • In cristalloterapia è indicata nei problemi relativi all’allineamento vertebrale e della cassa toracica, è particolarmente indicata per rafforzare il sistema muscolare
  • L’elisir è indicato in caso di disturbi tiroidei (ipertiroidismo, ipotiroidismo, gozzo), problemi epatici e intossicazioni, sostegno o disturbi della crescita, menopausa

Come Purificare, Caricare e Usare l’Azzurrite e i Chakra Associati in Cristalloterapia

  • Chakra associati all’Azzurrite in cristalloterapia: armonizza il sesto chakra (chakra del terzo occhio) e il quinto chakra (chakra della gola)
  • Come si purifica l’Azzurrite in cristalloterapia (per maggiori informazioni consulta i metodi di purificazione):

    Metodi Adatti: drusa, reiki, suono, respiro, pensiero, pendolo, luce lunare, piramide, simbolo Antahkarana, circuito disimpregnatore

    Metodi da Evitare: sale, acqua, fiori di Bach, terra, incenso, luce solare, argilla

  • Come si carica l’Azzurrite in cristalloterapia (per maggiori informazioni consulta i metodi di carica):

    Metodi Adatti: luce lunare, drusa, piramide, punte di Quarzo Ialino

    Metodi da Evitareluce solare, terra


  • Controindicazioni per l’uso dell’Azzurrite in cristalloterapia:
    • Qualcuno considera questa pietra un “folletto” che rallegra con la sua bellezza e dignità ma che può giocare qualche brutto scherzo, perché comincia a usare la vostra energia e la ritorce contro di voi come uno specchio, provocando quindi reazioni inaspettate ma utili nel processo di guarigione
    • Le proprietà dell’Azzurrite la rendono molto potente se si vuole “salire”, attenzione però, per coloro che tendono ad avere poco i piedi per terra, disancora; è una pietra di elevazione spirituale non adatta a tutti, ma solo a chi si sente pronto al salto di coscienza (Malachite e Fluorite possono aiutare nel preparare questo processo)
    • Grazie alle sue proprietà l’Azzurrite raccoglie nei meandri della mente i blocchi più profondi, trasformando le ombre in luce, se usata nella meditazione profonda potenzia l’intuizione perché porta alla mente conscia i pensieri e le emozioni rimasti nel subcosciente: chi non fosse pronto a ricevere tali messaggi, eviti di meditare con questa pietra
  • L’Azzurrite si può portare in tasca o sotto forma di gioiello o tenuta in tasca, usata in meditazione agisce principalmente a livello spirituale, emotivo e mentale, per i suoi benefici sul corpo bisogna porla sulla regione che si vuole trattare
  • Dopo averla usata in un trattamento di guarigione è bene purificarla ogni volta, deve essere caricata raramente
  • L’Azzurrite dona intuizione e consapevolezza aiutando a riconoscere in modo veloce e chiaro la risposta ai propri quesiti; mostra i propri problemi meno gravi di quanto sono veramente aprendo così a una visione più rosea della vita.In tal caso si può tenere in mano la pietra tenendo gli occhi chiusi e formulare una domanda, dolcemente si riaprono gli occhi e si fissa la pietra fino a che non si percepirà la risposta attesa
  • L’Azzurrite tenuta sotto il cuscino favorisce sogni profetici, tenuta in mano o addosso aiuta a conoscere il futuro, si dice che aumenti le capacità di guarigione mentale
  • Un uso costante dell’Azzurrite porta a radicali mutamenti di prospettive o a decisioni importanti che coinvolgono la vita professionale e sentimentale, promuove chiarezza, coscienza, disciplina, ispirazione, contrasta cattiveria e mancanza di senso del dovere
  • L’Azzurrite si mette tra le sopracciglia in abbinamento con l’Ametista per evidenziare blocchi energetici e per riportare alla mente esperienze delle vite passate, specialmente quelle traumatiche: in tal caso bisogna quindi usarla con attenzione, posta sul sesto chakra (chakra del terzo occhio) in meditazione permette inoltre di avere visioni sul proprio karma
  • L’Azzurrite è una pietra molto assorbente che pulisce il corpo da negatività, tossine (ambientali o da farmaci) e da energia in eccesso che stagnando può creare blocchi
  • In Cristalloterapia un’Azzurrite posta sul quinto chakra (chakra della gola) attiva la tiroide, questa pietra aiuta a curare problemi alla gola, allergie, asma, ascessi e piaghe delle gengive, portata al collo (il ciondolo deve cadere sulla schiena) combatte i dolori alla cervicale e la scoliosi
  • L’Azzurrite fa prendere coscienza delle convinzioni, delle emozioni o delle credenze passate limitanti e spesso inconsce permettendo di valutarle nella luce dell’intuizione e di dissolverle alla luce di una coscienza più alta: in tal caso si può mettere sul sesto chakra (chakra del terzo occhio), inspirare ed espirare lentamente concentrandosi sulla pietra, visualizzando la sua energia penetrare attraverso strati di coscienza e cercando quelle credenze che si desidera far affiorare
  • L’Azzurrite posta sul quinto chakra (chakra della gola) migliora la comunicazione con i collaboratori, favorisce la facoltà di immedesimazione
  • Quando temiamo di mostrarci al pubblico per quello che siamo realmente e abbiamo difficoltà ad esprimere i nostri sentimenti per paura di venir giudicati o abbandonati, il seguente esercizio può essere d’aiuto.

    Sdraiati sulla schiena con gli occhi chiusi, le gambe e braccia distese e leggermente distanziate dal corpo, collochiamo un’Azzurrite sul quinto chakra (chakra della gola) e un’Amazzonite sul quarto chakra (chakra del cuore).

    Inizieremo a concentraci sul sesto chakra (chakra del terzo occhio) armonizzando il ritmo respiratorio.

    Cercheremo di ricordare quei momenti della nostra vita in cui ci siamo sentiti a nostro agio, parlando con un amico, dicendo ciò che pensavamo a un compagno, accarezzando nostro figlio, esaltando le qualità di qualcuno ecc..

    Quali piacevoli sensazione state sperimentando? Vi sentite sicuri, felici o altro? Siamo ora in grado di percepire il piacere che deriva dalla condivisione dei nostri sentimenti con gli altri, dal vivere in comunione con il prossimo? Continuiamo così a meditare su queste sensazioni per tutto il tempo che riteniamo opportuno

  • Ottima consigliera quando si devono prendere decisioni complicate: in tal caso un cristallo di Azzurrite deve essere posto fra le sopracciglia dove a poco a poco essa mostrerà il quadro della situazione permettendo di avere una visione più chiara ed estesa dei fatti
  • In caso di blocco psichico-mentale ricorrere all’elisir di Azzurrite

Le Proprietà Magiche dell’Azzurrite e gli Usi negli Incantesimi e nei Rituali Magici

  • Per le sue proprietà l’Azzurrite nell’antico Egitto era ritenuta sacra ed era usata durante le cerimonie di benedizione e religiose per stabilire un contatto più profondo con gli dei e i loro messaggeri
  • Le proprietà dell’Azzurrite aiutano i guaritori e gli psichici e a comunicare con il più alto Sé, angeli, guide spirituali, con gli animali guida e con gli Dei, questa pietra viene usata anche nei viaggi astrali e per agevolare l’entrata in ipnosi
  • L’Azzurrite è indicata per gli incantesimi per aumentare i poteri psichici e la forza della mente, la sensitività, i sogni premonitori (posta sotto il cuscino dopo aver eseguito un incantesimo), può essere utilizzata per ricevere la risposta a una domanda o per utilizzarla come strumento di divinazione
  • Può essere utilizzata per i rituali di guarigione, per sciogliere i blocchi, comunicare con gli spiriti guida, contro indecisione e preoccupazione, percezione della Coscienza Cosmica

Le Proprietà Chimiche e Fisiche dell’Azzurrite e i Benefici in Cristalloterapia

  • L’Azzurrite si forma dall’ossidazione dei giacimenti di rame, è affine alla Malachite ma rispetto a quest’ultima contiene poca acqua
  • Colore dell’Azzurrite: blu

Pendente di Shungite Lucida - Rombo

Pendente di Shungite Lucida - Rombo Per armonizzare il proprio corpo. Da portare sempre dietro con te

Compralo su il Giardino dei Libri


circle cropped
Autore del sito Il Mondo dei Cristalli
Fin da piccolo ho nutrito interesse per il mistero e l’ esoterismo, ho esplorato vari sentieri spirituali, sono sempre stato attratto dal mondo della magia e dell’ occulto. Il Mondo dei Cristalli nasce dalla volontà di creare un luogo di scambio e conoscenza delle proprietà e degli usi dei cristalli, basandomi sui miei studi e la mia esperienza.
Condividi Questo Articolo!

2 commenti

  1. Ho scoperto da poco il mondo delle pietre e dei cristalli e, cercando informazioni tra i vari siti internet, ho scoperto il tuo blog che è, decisamente, quello più chiaro, dettagliato e completo di tutti.Spero tu possa continuare presto a postare gli articoli sulle proprietà dei vari cristalli che trovo interessantissimi.Vorrei farti una domanda: posso indossare un cristallo diverso durante diversi momenti della giornata? Esempio: amazzonite mentre sono al lavoro, quarzo rosa quando mi rilasso e seguo i miei interessi, ametista per la notte ecc..?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.