Ametrino: Proprietà, Significato, Benefici, Chakra e Usi in Cristalloterapia

Condividi Questo Articolo

transfert

(Articolo Aggiornato il 6 Settembre 2020)


Ametrino grezzo
(Photo Credit: Ra’ike (see also: de:Benutzer:Ra’ike) [CC BY-SA 3.0], via Wikimedia Commons)

Le Proprietà Spirituali, Metafisiche e i Benefici dell’Ametrino in Cristalloterapia

  • L’Ametrino esprime la sintesi energetica fra la vibrazione della consapevolezza dell’Ametista e la spinta dinamica del Citrino: quest’armonia, che coniuga l’intelletto con la spiritualità, ci aiuta a orientarci verso il successo e si rivela un aiuto prezioso nel superamento delle prove che incontriamo sul nostro percorso di crescita
  • Pietra porta fortuna che favorisce il successo su tutti i livelli, l’Ametrino bilancia le energie maschili e femminili (yang / yin) e apre il terzo occhio (sesto chakra) inspirando guarigione e divinazione
  • Le proprietà dell’Ametrino stabilizzano l’equilibrio tra l’aspetto spirituale e materiale, aiutando nel portare valori spirituali nelle vita quotidiana e a rilasciare pensieri e sentimenti negativi che possono riaffiorare nelle giornate indaffarate
  • Infonde ottimismo, gioia di vivere, benessere, creatività, forza e dinamismo nell’affrontare le prove della vita, aiuta a prendere il controllo della propria vita
  • Le proprietà dell’Ametrino facilitano il lavoro intellettuale e l’elaborazione veloce dei pensieri e migliorano la concentrazione e la comunicazione
  • Aiuta a lavorare e ad accettare pienamente il proprio ego (visto non come un nemico da conquistare o sottomettere) riportandolo al giusto equilibrio; utile anche per chi ha problemi di autostima
  • L’Ametrino sostiene nel vivere il proprio scopo, assiste pienamente alla realizzazione del proprio destino e quello degli altri fornendo sincronismo e appoggio
  • Indicato se si è troppo attivi, troppo impegnati nel lavoro e nelle occupazioni pratiche, oppure quando ci si ritira dalla società per coltivare la propria interiorità
  • Come il diapason, dà la nota giusta al nostro corpo ed alla nostra mente, armonizzando le percezioni ed il comportamento, la “propulsione” dell’Ametrino fa raggiungere più rapidamente lo stato meditativo
  • Indicato per chi ha difficoltà a concentrarsi nella meditazione poiché libera la mente dallo stress e dalla tensione
  • L’Ametrino  protegge e apporta luce nell’aura illuminando il cammino per raggiungere lo scopo, ottimo aiuto nel prendere decisioni
  • La sintesi energetica dell’Ametrino potenzia la dispersione della negatività dall’aura, riempendola di Luce, penetra nei blocchi emotivi e li scioglie, portando chiarezza interiore
  • Le proprietà dell’Ametrino mettono in comunicazione con l’Io superiore e le Forze luminose, con l’Amore, la Pace e la Comprensione: chi è attratto da questa pietra è protetto e accompagnato dalle Forze luminose
  • Le proprietà dell’Ametrino donano armonia e serenità, elimina le preoccupazioni, si usa per fugare i dubbi e l’ansia, protegge dalle energie negative esterne
  • Equilibra il dinamismo con la pazienza, l’attività materiale con la ricerca spirituale, la socievolezza con il ritiro e la meditazione
  • L’Ametrino unisce la spiritualità dell’Ametista e l’energia dinamica del Citrino, permettendo di raggiungere il successo in ogni campo
  • L’Ametrino ha un’azione molto rapida ed è molto apprezzato nel lavoro di guarigione

Le Proprietà Terapeutiche e i Benefici dell’Ametrino in Cristalloterapia

  • L’Ametrino stimola l’attività del cervello, armonizza il sistema nervoso vegetativo e le funzioni metaboliche, purifica il sangue, le cellule e i tessuti, elimina le tossine
  • Le proprietà dell’Ametrino agiscono su tutti gli organi principali e ne coordinano il funzionamento, rafforza il sistema immunitario, ha un’azione stimolante
  • L’Ametrino è indicato nei disturbi cardiaci, angina pectoris, epilessia ed emicrania
  • Ottima pietra per le persone di tutte le età che soffrono di autismo e nel superare problemi di dislessia
  • Agisce sul sistema endocrino, esercita un’azione depurativa
  • Utilissimo per la depurazione della pelle, in caso di cattiva digestione o di una circolazione sanguigna carente

Come Purificare, Caricare e Usare l’Ametrino e i Chakra Associati in Cristalloterapia

  • Chakra associati all’Ametrino in cristalloterapia: equilibra il terzo chakra (chakra del plesso solare), il sesto chakra (chakra del terzo occhio) e il settimo chakra (chakra della corona)

Metodi Adatti: terra, incenso, argilla, drusa, reiki, suono, respiro, pensiero, pendolo, luce lunare, piramide, simbolo Antahkarana, circuito disimpregnatore


Metodi da Evitare: sale, acqua, Fiori di Bach, luce solare

  • Come si carica l’Ametrino in cristalloterapia (per maggiori informazioni consulta i metodi di carica):

Metodi Adatti: luce lunare, drusa, terra, piramide, punte di Quarzo Ialino


Metodi da Evitareluce solare

  • Controindicazioni per l’uso dell’Ametrino in cristalloterapia: nei soggetti iperattivi può provocare una certa confusione ed eccitazione
  • Chi lo riceve in dono, dopo la pulizia, deve ringraziare mentalmente la persona che lo ha regalato
  • L’Ametrino può essere portato come anello nell’anulare destro o pendente sopra il cuore o sotto forma di rosario a diretto contatto del corpo e per lunghi periodi di tempo
  • Rappresenta il terzo occhio che vigila, vede e dà disposizioni al potere personale, allinea il fuoco del terzo chakra (chakra del plesso solare)alla volontà divina: il guerriero al servizio della luce
  • Si può tenere un’Ametrino sotto il cuscino per allontanare gli incubi
  • Deve essere indossato a lungo per poter beneficiare delle sue proprietà, in alternativa utilizzarlo in meditazione o porlo sul plesso solar
  • Quando ci ritroviamo a dovere prendere decisioni difficili che procurano dubbio e ansietà il seguente esercizio può essere di aiuto.Sdraiati a terra con le gambe leggermente divaricate e braccia distaccate dal corpo, collocheremo un’Ametrino (oppure un’Ametista e Citrino) a pochi centimetri dal chakra della radice e uno sul plesso solare.Completamente rilassati, ci concentreremo sul sesto chakra (chakra del terzo occhio) e cercheremo dentro di noi una luce che ci indichi quale è la decisione più giusta.Basterà lasciare fluire i pensieri senza analizzare niente di quello che ci passa per la testa.

    Inspirando possiamo meditare sull’influsso della pietra e confidare che ci possa apportare la luce necessaria, espirando cercheremo di liberarci dalle nostre paure e dubbi.


    Questo esercizio è soprattutto un’apertura verso la fiducia in noi stessi e nel potere dei cristalli

Le Proprietà Magiche dell’Ametrino e gli Usi negli Incantesimi e nei Rituali Magici

  • Le proprietà dell’Ametrino sono intensificate durante le fasi lunari dal novilunio al plenilunio
  • In meditazione tenere l’Ametrino nella mano sinistra per entrare in contatto con Dio o Divinità interiore.Visualizzare un’aura viola di pace e protezione tutta intorno a sé e chiedere assistenza alla propria Divinità.Si procederà poi nel formulare domande per la risoluzione dei propri problemi, si può chiedere ad esempio saggezza, pace o comprensione
  • Le proprietà dell’Ametrino mettono in comunicazione con le forze luminose, l’Io superiore e Guide spirituali, apportano fede in Dio, favoriscono il contatto con altre galassie; utile per lavorare con gli animali guida , la meditazione e i viaggi astrali

Le Proprietà Chimiche e Fisiche dell’Ametrino e i Benefici in Cristalloterapia

  • Colore dell’Ametrino: viola con zone gialle

Fonti e Bibliografia

Olio Essenziale Rosmarino Demeter 10 ml.

Olio Essenziale Rosmarino Demeter 10 ml. Primavera

Compralo su il Giardino dei Libri


Condividi Questo Articolo

5 commenti

  1. Buongiorno Andrea! Ho acquistato un paio di cristalli di ametrino per il mio compagno… tenendoli in mano, gli pizzicava la mano sinistra, penso sia positivo! Per quanto riguarda me, invece, ho avvertito gli avambracci intorpiditi e un bel capogiro…
    Ovviamente, un bel giro sopra al sale in un bicchiere di vetro non glielo toglie nessuno!
    Grazie per un tuo parere 🙂

    1. ciao Valentina,

      avambracci intorpiditi e capogiro significano 2 cose generalmente: sistema energetico sovraccarico e possibile energia negativa.

      Sicuramente il tuo ragazzo reagisce molto bene alla sua energia (il pizzicore credo sia come ha interpretato le vibrazioni del cristallo) ma l’effetto che ha fatto su di te potrebbe essere dovuto alla mancata purificazione del cristallo o potrebbe essere troppo forte per te (magari il tuo sistema energetico preferisce un approccio più delicato, l’Ametrino come unione di Ametista e Citrino è molto forte e diretta come energia).

      Dopo aver purificato l’Ametrino verifica se senti ancora queste sensazioni: il fatto che ti sia arrivato fino alla testa questo blocco mi fa pensare che non sia un discorso di purificazione, ma attento tuoi aggiornamenti se ti va!

      Un abbraccio Valentina e Tanta Luce, Andrea

      1. Ciao Andrea, dopo averli purificati col sale (per 2 ore in vetro) non ho più avvertito malessere… anzi, sentivo pulsare entrambe le mani.
        Il mio compagno non ha più avvertito pizzicore, ma aveva le mani bollenti!
        Quindi credo si tratti di un fatto di purificazione… ultimamente sono più sensibile alle energie, difatti uno dei due era crepato sia all’interno che all’esterno! Avrà fatto un brutto incontro?
        Buona serata 🙂

        1. Grazie del riscontro Valentina, non c’è dubbio: quando i cristalli si scaldano significa che sono entrati in risonanza con noi! Grazie anche per il riscontro sui “malesseri”: ottimo che nonsi siano più verificati dopo la purificazione! Ciao!

          1. Grazie a te, è stata una sensazione che mi ha tolto il respiro per un attimo!
            La prossima volta purificherò subito col sale, senza stare troppo a contatto col nuovo cristallo… che strana esperienza!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.