Le Proprietà dell’Agata dal Pizzo Blu (Calcedonio Azzurro) in Cristalloterapia



(Articolo Aggiornato il 11 Giugno 2019)


Le Proprietà dell'Agata dal Pizzo Blu (Calcedonio Azzurro) grezza in Cristalloterapia

Le Proprietà Spirituali dell’Agata dal Pizzo Blu

  • L’Agata dal Pizzo Blu ha un energia molto gentile e calmante, permette l’apertura dolce dell’auto-espressione

  • Pietra radicante, permette di sentirsi meglio con sé stessi, utile per chi fantastica troppo
  • Le proprietà dell’Agata dal Pizzo Blu aiutano a concentrarsi sulla fonte interiore dell’amore, trasformano e guariscono tutte le ferite interiori
  • Le proprietà dell’Agata dal Pizzo Blu accrescono l’intuizione, respingono le negatività, generano un aumento di consapevolezza
  • Accelera lo sviluppo spirituale, attiva il terzo occhio portando ai reami invisibili, elimina gli accumuli e i ristagni dalla mente e dello spirito, si può tenere in mano sul 6° chakra durante la meditazione per beneficiare della sua azione a livello mentale e spirituale, dona consapevolezza e apertura mentale
  • L’Agata dal Pizzo Blu è una pietra che calma e irradia pace e che, piano piano, ci aiuta a dipanare le matasse apparentemente intricate della nostra vita, bilancia i centri psichici, tranquillizza e attiva i sensi, allevia depressione e disperazione
  • Per gli antichi rappresentava gli elementi “acqua” e “aria”: l’acqua simboleggia il sentimento, l’aria, la comunicazione; l’Agata dal Pizzo Blu rappresenta e migliora i due aspetti della comunicazione: l’ascoltare e il farsi capire
  • Insieme alla Tormalina Blu (Indicolite) e la Turchese, è considerata la pietra degli oratori e della diplomazia, perché facilita l’eloquio, è la pietra ideale per chi tenta di esprimere quel che effettivamente pensa e sente, migliora la capacità oratoria, l’abilità dialettica e la facoltà di parlare utilizzando il linguaggio altrui, consigliata a studenti, a chi deve affrontare esami orali, colloqui di lavoro o simili. Indicata quando si deve parlare in pubblico perché fa trovare le parole e l’intonazione adatte, rende fluidi il discorso, i gesti e le parole conferendo vivacità e trasporto, attingendo allo spirito della vita
  • È la pietra della bellezza, della riuscita, della forza e dell’energia, da portare o indossare per avere pace e felicità, protegge durante i viaggi e contro le maldicenze
  • Le proprietà dell’Agata dal Pizzo Blu rendono spensierati, fanno sentire protetti e sicuri, aumentano la fiducia in se stessi, donano pace e serenità interiore, promuovono l’apertura mentale
  • Rafforza la capacità di comprensione e di realizzazione, esalta la creatività, fornisce ispirazione, aiuta a scrivere relazioni, esami, tesi di laurea, testi scientifici, contratti o lettere
  • L’Agata dal Pizzo Blu apporta calma e serenità, consentendo di affrontare più facilmente le situazioni di stress, viene considerata la pietra più adatta agli esami
  • Permette di avere una visione equilibrata della realtà, insegna a dare la giusta importanza alle situazioni e a reagire nel modo migliore e senza cedere all’ira, smorza scatti d’ira o stati emotivi d’odio, elimina la paura di esprimere i propri pensieri o sentimenti, aiuta ad esprimersi in maniera pacifica eliminando la rabbia (tenerla in mano mentre o indossarla mentre si sta conversando)
  • Un’Agata dal Pizzo Blu posta sotto il cuscino allontana gli incubi e la paura del buio
  • Le proprietà dell’Agata dal Pizzo Blu aiutano a percepire in modo più profondo i propri sentimenti, desideri e aspirazioni
  • Poiché stimola il desiderio di comunicazione e contatto, stimola il desiderio di contatto con gli uomini, gli animali, le piante e tutti gli esseri viventi
  • Le sue proprietà rafforzano la capacità di adattamento senza che questo comporti una rinuncia alla propria identità
  • In caso di aggressività, angosce, febbre della ribalta, paura, isteria, depressione o tristezza tenere la pietra tra le mani o porla sul 5° chakra
  • L’elisir è indicato per chi vuol comunicare con calma, accortezza e intelligenza
Le Proprietà del Calcedonio Azzurro (Agata dal Pizzo Blu) burattata in Cristalloterapia

Le Proprietà Terapeutiche dell’Agata dal Pizzo Blu

  • Secondo Santa Ildegarda l’Agata dal Pizzo Blu cura il sangue e previene le malattie
  • Questa pietra è un forte calmante, consigliata per uscire da un forte esaurimento nervoso
  • In caso di calcoli biliari bere l’elisir di Agata dal Pizzo Blu, utile in caso di infiammazione o disturbi in generale della bile
  • Se montata su un bracciale o posta direttamente sulla parte interessata con l’aiuto di un cerotto allevia i problemi alla bile
  • Per le sue proprietà l’Agata dal Pizzo Blu può essere posta in qualsiasi parte del corpo per le sue proprietà calmanti e rinfrescanti per alleviare infiammazioni, febbre e tensioni, regola la temperatura corporea (in caso di febbre), è una pietra molto utile da usare su qualunque parte del corpo che necessiti un’energia calmante e dolce
  • Le proprietà dell’Agata dal Pizzo Blu stimolano la secrezione delle ghiandole endocrine, dei liquidi corporei in genere, agiscono sul sistema linfatico eliminando blocchi e creando movimento
  • Mentre ci si rilassa si può appoggiare la pietra sull’ombelico per permettere al corpo di disintossicarsi
  • Per problemi inerenti organi specifici, si consiglia di ricorrere alle rosette di Agata dal Pizzo Blu, sulle quali sia riprodotto il disegno dell’organo in questione
  • Attenua gli effetti di un’eccessiva pressione all’interno dell’occhio (glaucoma), i disturbi all’apparato uditivo e al senso dell’equilibrio
  • Le sue proprietà stimolano il metabolismo agendo sulla tiroide, la pietra va portata al collo oppure ne va messa una sulla gola e una sulla tiroide per un quarto d’ora al giorno
  • Aumenta la produzione di insulina, è benefica nel diabete (posta sul 3° chakra)
  • L’Agata dal Pizzo Blu è la pietra adatta a chi ha la voce stridula, perché regala un’intonazione profonda e suadente, abbinato allo Zaffiro Blu e portato sulla gola aiuta a vincere le balbuzie, in caso di difetti della pronuncia porre la pietra sul 5° chakra o tenerla tra le mani
  • Rilassa a livello fisico gli organi legati al 5° chakra, è indicato nelle affezioni respiratorie e nei problemi respiratori, agisce contro bronchiti, laringiti, mal di gola, raffreddori, raucedine, torcicollo, tiroide, balbuzie, calcoli, problemi alle corde vocali, alla faringe, problemi e infiammazioni alla ghiandola tiroidea
  • In caso di infiammazione e raucedine ricorrere all’elisir di Agata dal Pizzo Blu
  • L’Agata dal Pizzo Blu posta sulla aree dolenti è utile in caso di dolori articolari, artrite ed emicranie, attenua dolori e tensioni alle ginocchia (utilizzata insieme al Quarzo Ialino) e alle spalle (in abbinamento alla Labradorite)
  • Rafforza la memoria e la produzione dei globuli bianchi
  • L’elisir aiuta a prevenire l’arteriosclerosi: si consiglia di prepararlo e di metterne una dozzina di gocce in ciascuna bottiglia di acqua minerale
  • Associato al Quarzo Fumé interviene sui disturbi provocati dal fumo, favorendo l’abbandono del vizio
  • Un elisir bevuto tutti i giorni aiuta a combattere l’infiammazione al midollo osseo
  • Le proprietà dell’Agata dal Pizzo Blu aiutano le donne in menopausa a sopportare gli scompensi ormonali
  • L’elisir aumenta la produzione del latte nelle donne (allattamento) e aiuta in caso di infiammazione della mammella
  • In caso di raucedine e mal di gola bere l’elisir
Le Proprietà dell'Agata dal Pizzo Blu (Calcedonio Azzurro) burattata in Cristalloterapia

Come Purificare, Caricare e Usare l’Agata dal Pizzo Blu

  • Le proprietà dell’Agata dal Pizzo Blu sui chakra: prepara il lavoro di apertura del 5° Chakra e lo armonizza, coordina le vibrazioni tra il 4° e il 5° Chakra, svolge un’azione armonizzante anche sul 6° chakra donando consapevolezza ed apertura mentale

Metodi Adatti: terra, incenso, argilla, drusa, reiki, suono, respiro, pensiero, pendolo, luce lunare piramide, simbolo Antahkarana, circuito disimpregnatore

Metodi da Evitare: sale, acqua, Fiori di Bach, luce solare

Metodi Adatti: luce lunare, drusa, terra, piramide, punte di Quarzo Ialino

Metodi da Evitareluce solare

  • Posta sulla gola durante i trattamenti di cristalloterapia assiste nella verbalizzazione di sentimenti e pensieri sia consci che inconsci
  • Collocata in casa ha un’azione purificante, calma l’atmosfera riducendo le dispute famigliari
  • L’Agata dal Pizzo Blu emana la forza della pace interiore che anche le persone meno sensibili avvertono immediatamente
  • Può essere tenuta addosso per lunghi periodo come pietra ornamentale montata su anelli, bracciali, collane o medaglioni, in alternativa, la si può applicare direttamente sulla regione interessata
  • Santa Ildegarda consigliava di portarla a contatto con la pelle a contatto con una vena affinché la sua forza chiarificatrice possa entrare in tutto il corpo
  • L’Agata dal Pizzo Blu presenta delle striature orizzontali, il Calcedonio Azzurro non ha strisce
L'Arte di Curare con le Pietre

L’Arte di Curare con le Pietre

Michael Gienger
Quanto ti è piaciuto quest'articolo?
[Voti: 2    Media Voto: 5/5]


Condividi

4 comments

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.