Le Pietre e il Feng Shui



(Articolo Aggiornato il 31 Marzo 2019)


Cos’è il Feng Shui

Il Feng Shui è un’antica arte cinese che si occupa della distribuzione e del miglioramento delle energie positive che scorrono nelle nostre abitazioni.

Si ritiene infatti che la Terra sia attraversata da flussi e correnti di energia che se opportunamente canalizzati, possono contribuire al benessere della persona e dell’ambiente tramite una serie di accorgimenti nella disposizione dell’arredamento e delle stanze.

Ogni area della casa viene divisa in base ai settori della vita dell’individuo ed ognuna è governato da uno dei 5 elementi della tradizione cinese (fuoco, acqua, terra, legno e acciaio) che modera o accresce le caratteristiche dell’altro.

Inoltre ogni settore della vita è influenzato da una direzione o da un colore che ne promuove l’armonia e ne rinforza gli influssi positivi che si manifestano sotto forma di opportunità di crescita nella nostra vita.

Personalmente ho avuto modo di sperimentare l’importanza e l’efficacia del Feng Shui visitando un negozio specializzato in discipline e alimentazione naturali.

Ho avvertito una gradevole energia positiva concentrata e palpabile, parlando con i proprietari ho scoperto che il locale era stato arredato e organizzato seguendo i consigli di un consulente Feng Shui.

Tuttavia alcune disposizioni errate dei mobili o nella disposizione delle camere,  potrebbero indebolire un elemento della nostra abitazione manifestandosi con problemi legati al settore della vita corrispondente alla zona interessata.

Ad esempio un wc posizionato nell’angolo dedicato alla ricchezza potrebbe portarci a perdere del denaro poiché scivolerebbe via nello scarico.

Nel caso in cui la planimetria della nostra abitazione sia irregolare, ad esempio la camera corrispondente all’angolo del matrimonio è più piccola rispetto al resto della casa perché coincide con il giardino, potremmo sperimentare una carenza di affettività o armonia nella coppia.

Anche nel Feng Shui i cristalli vengono in nostro aiuto: grazie all’impiego di determinati colori e cristalli possiamo correggere eventuali influssi nefasti, andando a posizionare il cristallo consigliato nell’angolo che presenta una carenza (nel nostro esempio un cristallo legato alla direzione del matrimonio, come un Quarzo Rosa).

Le Scuole di Pensiero nel Feng Shui

Esistono due scuole principali di pensiero nel Feng Shui: la scuola della Bussola che si rifà alla tradizione di quest’arte e una versione occidentale, conosciuta come Feng Shui Occidentale o Western (o Bwb) Feng Shui.

La versione tradizionale si avvale di una bussola per calcolare le direzioni per individuare le aree in cui è suddivisa la casa.

La versione occidentale invece non tiene in considerazione le direzioni e prende come punto di riferimento la porta d’ingresso della casa (secondo il principio per cui il flusso maggiore d’energia ha accesso proprio la porta d’entrata), suddividendo le aree della casa in 9 riquadri.

feng shui cristalli

Personalmente preferisco la versione tradizionale che prevede l’utilizzo della bussola, che prende il nome di  Luo Pan.

Per capire come suddividere le aree della casa, potete utilizzare le direzioni fornite basandovi sulla porta d’entrata in casa utilizzando appunto il Luo Pan o un’app per smartphone (basta cercare Feng Shui negli store di Google Play o Apple, un esempio di app molto facile da usare è Lucky Feng Shui).

Dando le spalle alla porta d’ingresso prendete nota delle direzioni, avendo l’accortezza di tenere lontano e non indossare oggetti di metallo come ad esempio anelli, cinture o orologi in quanto potrebbero interferire con le rilevazioni.

Qualora la vostra abitazione (o ufficio) sia composta da più piani, prenderete sempre in considerazione la porta d’entrata del piano terra per individuare le direzioni.

Come Posizionare i Cristalli nel Feng Shui

Feng Shui Bagua

Come vedete dall’immagine sopra, ogni area è divisa in base ad una direzione e per ogni direzione possono essere posti nell’angolo corrispondente della casa uno o più cristalli (non troppi mi raccomando), per garantire il flusso armonico delle energia vitale (il “chi”).

Il centro della casa è legato all’elemento terra e racchiude le altre aree ed elementi tenendole in equilibrio.

Nord – Pietre per la Carriera

Quest’area riguarda il lavoro e la carriera, se ci fosse una carenza di energia potrebbero verificarsi problemi con il lavoro o si potrebbe avere difficoltà a trovarne uno.

Direzione: Nord

Elemento: Acqua

Colori: Blu, Nero

Pietre Indicate: Anandalite (Quarzo Aurora), Azzurrite, Tormalina Nera, Calcite Blu, Agata dal Pizzo Blu, Giada Blu, Cianite Blu, Cianite Nera, Occhio di Falco, Corniola, Quarzo Citrino, Quarzo Ialino, Pietra del Sole, Avventurina Verde, Ematite, Ferro, Gaietto, Lapislazzuli, Ossidiana Nera, Selenite, Quarzo Fumé, Ossidiana Fiocco di Neve, Sodalite, Ematite

Sud Ovest – Pietre per il Matrimonio e le Relazioni

Quest’area influenza non solo le relazioni amorose, ma anche quelle lavorative e d’amicizia (si dovrebbe evitare di posizionare il televisore in questa zona).

Direzione: Sud – Ovest

Elemento: Terra

Colori: Beige, Giallo

Pietre Indicate: Corniola, Avventurina Verde, Mangano Calcite, Morganite, Opale Rosa, Tormalina Rosa, Rodocrosite, Rodonite, Quarzo Rosa, Shiva Lingam, Cristallo Gemelli Tantrici, Occhio di Tigre, Cianite Arancione

Est – Pietre per la Famiglia e la Salute

L’area della Salute e della Famiglia è legato alla salute e alla crescita dell’individuo, alla famiglia (compresi gli antenati) e al rapporto con le figure autorevoli come guide o insegnanti.

Direzione: Sud – Ovest

Elemento: Terra

Colori: Verde, Marrone

Pietre Indicate: Amazzonite, Ametista, Apofillite, Avventurina Verde, Calcite Verde, Calcite Trasparente, Celestite, Crisocolla, Crisoprasio, Fluorite Verde, Fluorite Trasparente, Giada, Malachite, Rodocrosite, Quarzo Rosa, Quarzo Fumé, Quarzo Spirito, Lapislazzuli, Malachite, Riolite (Diaspro Leopardo), SodaliteCianite Blu, Cianite Nera, Eliotropio (Diaspro Sanguigno)

Sud Est – Pietre per la Ricchezza

Quest’area è legata alla prosperità, alla ricchezza e alla fortuna in generale.

Direzione: Sud – Est

Elemento: Legno

Colori: Verde

Pietre Indicate: Ametista, Anandalite, Avventurina Verde, Eliotropio (Diaspro Sanguigno), Crisocolla, Quarzo Citrino, Diamante di Herkimer, Pietra del Sole, Giada, Mookaite, Pirite, Diaspro Rosso, Serpentino, Unakite, Apatite, Tormalina Verde, Legno Pietrificato, Giada, Pirite, Shungite, Occhio di Tigre, AgataCianite Blu, Cianite Nera, Corniola, Turchese

Nord Ovest – Rapporti Sociali e Aiuti

Quest’area rappresenta gli aiuti, sia da parte delle persone che dall’Universo questa è la zona che corrisponde sia agli aiuti che possiamo ottenere dagli altri. È inoltre legato alle preghiere, ai viaggi e agli spostamenti in generale.

Direzione: Nord – Ovest

Elemento: Metallo

Colori: Bianco, Argento, Oro

Pietre Indicate: Andalite, Giada Marrone, Giada, Malachite, Pietra di Luna, Quarzo Ialino, Quarzo Rutilato, Quarzo Latteo, Quarzo Tormalinato, Turchese, Amazzonite, Crisocolla, Calcite Verde, Giada, Lapislazzuli, Malachite, Riolite (Diaspro Leopardo), Sodalite, Occhio di Tigre

Ovest – Creatività e Figli

Quest’area riguarda i figli, la creatività e la capacità di raggiungere gli obiettivi.

Direzione: Ovest

Elemento: Metallo

Colori: Bianco, Argento, Oro

Pietre Indicate: Ametista, Acquamarina, Quarzo Latteo, Giada, Labradorite, Pietra di Luna, Opale, Calcite Spato d’Islanda, Quarzo Rosa, Ematite, Ematite con Quarzo Rosa, Occhio di Tigre

Nord Est – Pietre per la Conoscenza e l’Istruzione

Quest’area è legata alla conoscenza, alla spiritualità e alla meditazione.

Direzione: Nord – Est

Elemento: Terra

Colori: Beige

Pietre Indicate: Avventurina Verde, Ametista Brandenberg, Quarzo Ialino, Selenite, Ametista, Apatite, Agata dal Pizzo Blu, Corniola, Quarzo Citrino, Diamante di Herkimer, Quarzo Fumé

Sud – Pietre per la Fama e Reputazione

Quest’area riguarda la fama, la reputazione e lo status sociale.

Direzione: Sud

Elemento: Fuoco

Colori: Rosso

Pietre Indicate: Corniola, Quarzo Citrino, Quarzo Trasparente, Agata di Fuoco, Granato Piropo-Almandino, Diamante di Herkimer, Diaspro Kambaba, Purpurite, Diaspro Rosso, Occhio di Bue, Rubino, Quarzo Rutilato, Quarzo Spirito, Pietra del Sole, Ametista

Pietre per la Protezione della Porta d’Ingresso

Alcune pietre possono essere posizionate sulla porta d’ingresso o nelle vicinanze per schermare la casa dalle energie negative.

Queste pietre poste nella zona della porta d’ingresso schermano la casa dalle energie negative evitando che entrino in casa: Lacrima d’Apache, Tormalina Nera, Ematite, Ossidiana Nera, Shungite.

Pietre per il Giardino

Anche per le aree esterne (specialmente per il giardino) è possibile lasciare delle pietre come l’Agata Muschiata, Il Quarzo Trasparente e la Shungite.

Fate particolarmente attenzione che queste pietre siano riparate dagli agenti atmosferici e che non siano esposte al sole diretto che potrebbe danneggiare.

Le Correzioni Feng Shui con i Cristalli

È raro trovare una casa che presenti la camera dei bambini disposta nell’area destinata ai bambini o lo studio nell’area della carriera.

Infatti non è necessario che le stanze si trovino nell’area dedicata, sebbene sarebbe la soluzione ideale è di difficile realizzazione, come abbiamo visto possiamo porre i cristalli nelle aree dedicate ripristinando il corretto flusso del Chi.

Può capitare tuttavia che l’angolo di una delle zone della casa sia più piccolo rispetto al resto della planimetria della stanza (ad esempio se quella stanza confina con il giardino sarà più piccola di quanto avrebbe dovuto essere rispetto alla stanza adiacente).

In tal caso è possibile posizionare un cristallo all’angolo della stanza che presenta uno spazio ridotto o mancante relativo all’area carente (ad esempio se la mia area relativa al Matrimonio e alle Relazioni è più piccola rispetto alla planimetria della casa perché adiacente al balcone, posizionare nell’angolo un Quarzo Rosa).

Inoltre è possibile rafforzare l’elemento presente in una stanza con i colori e gli elementi d’arredo creati con i materiali corrispondenti.

Consigli Finali

Come avrete capito, quello che vi ho proposto è semplicemente un brevissimo sunto sul Feng Shui incentrato sulla combinazione con i cristalli, tuttavia è un’arte che richiede uno studio approfondito o la consulenza di un esperto (e da quel che ho potuto capire documentandomi, dovrebbe come prima cosa effettuare le dovute misurazioni con la bussola).

La base per l’associazione di pietre e Feng Shui la trovate nel libro di Judy Hall – Crystal Prescriptions: Spce Clearing, Feng Shui and Psychic Protection, lei si appoggia al metodo Occidentale del Feng Shui, io come indicato a seguito di ulteriori studi necessari a poter scrivere questo articolo ho deciso di orientarmi sulla tradizione.

Infine un paio di consigli: lo specchio non andrebbe posto di fronte al letto in cui dormiamo in quanto crea problemi quando la notte usciamo dal corpo fisico e rientriamo al risveglio (infatti genera confusione al rientro per via del riflesso).

Lo specchio Ba Gua (ovvero lo specchio cinese con i trigrammi) dovrebbe essere posto all’esterno della porta di casa, così da neutralizzare le energie negative che vengono dall’esterno (e non dovrebbe essere posto dentro casa).

Gli specchi sono un ottimo rimedio alternativo ai cristalli da appendere alla parete che presenta un’area ridotta o mancante.

Tenere la casa quanto più possibile sgombra e ordinata promuoverà lo scorrimento del Chi nella vostra casa.

Appendete una campana eolica alla grondaia della casa per disperdere energie negative e aumentare l’energia (Chi) della casa.

Campana a Vento - Tutti i 7 Chakra

Campana a Vento – Tutti i 7 Chakra

Compralo su il Giardino dei Libri

Quanto ti è piaciuto quest'articolo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]


Condividi

2 comments

  1. ciao Andrea, eccomi a porre una questione di rito per me: le pietre che mi sfuggono dalle dita; ho un bel burattato di serpentino che mi è caduto di mano, lo posso ancora utilizzare? è anche valido per il feng shui? per il suo utilizzo me ne devo procurare un’altro? grazie, Max

    1. Ciao Massimiliano, puoi utilizzare tranquillamente il tuo Serpentino anche per il Feng Shui, non ti preoccupare cadendo non ha perso le sue proprietà.

      Purifichi spesso le sue pietre? Tendenzialmente le pietre non purificate causano mal di testa, giramenti di testa o cadono spesso dalle mani (in altri casi la caduta di una pietra funge da messa a terra per scaricare eventuali energie negative assorbite da chi la tiene, per energie negative parliamo anche di semplici emozioni negative quali rabbia o stress ad esempio).

      Ciao!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.