I Cristalli e le Pietre Consigliati per l’Autunno

Condividi Questo Articolo!
728x90 ami i libri

(Articolo Aggiornato il 8 Dicembre 2021)


Se hai un animo poetico, la prima cosa che associ all’autunno sono i suoi colori nostalgici e malinconici, con i toni dorati e bruni delle foglie cadenti.


Al contrario, se hai un animo più pratico, la prima cosa che ti viene in mente sono le giornate che diventano più corte uscendo dall’ufficio e cala prima il buio, lasciandoti la sensazione che non ti rimanga molto tempo della giornata da dedicare a ciò che ti piace o devi fare.

Per molti l’autunno non è solo la stagione dei funghi, della zucca e delle foglie gialle sugli alberi, ma anche la riduzione delle ore di luce che in alcuni casi può comportare disturbi stagionali come depressione, caduta dei capelli, disturbi gastrici e dell’umore.

I Cristalli e le Pietre Consigliati per l'Autunno
I Cristalli e le Pietre Consigliati per l’Autunno, foto di Karen Jack da Pixabay

Tutti questi disturbi sono associati al DAS (disturbo affettivo stagionale), ma anche in questo caso i cristalli vengono in tuo aiuto. Scopriamo quali sono i più adatti.

Uno dei sintomi più tipici dell’arrivo dell’autunno è la caduta dei capelli, che nonostante si verifichi tutto l’anno, è più evidente durante questa stagione a causa del cambio della riduzione delle ore di luce durante la giornata.

Per rinforzare i capelli e frenare la caduta puoi ricorrere all’elisir (sempre con metodo indiretto come indicato in questo articolo) di Onice Nera (che rinforza i capelli) o di Zaffiro (che stimola la riproduzione cellulare), o in alternativa puoi massaggiare il cuoio capelluto con l’Onice.

Tutti i disturbi che andremo ora a conoscere insieme e che potresti aver sperimentato durante l’autunno sono principalmente dovuti, come indicato prima, all’alterazione del rapporto tra ore di luce e buio durante la giornata.

Se ti senti svogliato, non hai voglia di far nulla tieni con te un Diaspro Rosso per combattere l’apatia: questa pietra rende infatti impossibile stare fermi e dona una gran voglia di fare!

Se non riesci più a sentirti coinvolto o trarre piacere dalle attività che fino a poco tempo fa ti entusiasmavano, troverai nella Mookaite un ottimo alleato nel ritrovare gli stimoli giusti.

La Mookaite ti stimola nel provare nuove esperienze. Grazie alla sua combinazione di Diaspro Rosso e Opale ti dona la leggerezza necessaria per lasciarti trascinare dall’entusiasmo.

Portala in tasca o posizionandola all’altezza del perineo mentre ti rilassi sdraiato a gambe aperte (sul primo chakra, il chakra della radice).

Se ti senti sempre stanco e senza forze posiziona una Corniola sul secondo chakra (o meglio sul punto dan tien che si trova due dita sotto l’ombelico e dove immagazzini le riserve di energia) o un Diaspro Giallo sul terzo chakra, ti daranno una carica di energia extra e positiva per affrontare le tue giornate, anche quelle più tristi e malinconiche.


La carenza di luce solare può incidere negativamente anche sul tuo umore facendoti sentire depresso, isolato da tutti o mostrando le situazioni più nere di quello che non siano in realtà.

Per ritrovare l’energia del sole puoi creare una griglia con cristalli solari come Pietra del Sole, Pirite o Citrino a forma di esagramma (il simbolo conosciuto anche come Stella di Davide): puoi creare una griglia piccola da tenere sulla scrivania o sul comodino, posizionando una tua foto al centro dell’esagono.

Se vuoi puoi creare una griglia più grande posizionando le pietre in una stanza intera o intorno al tuo letto e unendo tra loro le pietre indicandole con il dito indice della tua mano dominante e tracciando nell’aria il simbolo dell’esagramma che collega tra loro le pietre.

Un’altra alternativa molto valida è di formare una griglia con le pietre intorno al tuo corpo quando ti rilassi: posiziona le pietre a forma di esagramma (ogni pietra corrisponderà a una punta della figura), sdraiati al centro e traccia mentalmente una linea che colleghi le pietre e attivi la griglia.

Se ti senti malinconico, inutile e i sensi di colpa di attanagliano, puoi trovare conforto nella Rodocrosite, nel Quarzo Rosa o nelle Lepidolite, posizionando queste pietre sullo sterno, ovvero sul quarto chakra (chakra del cuore).

In alternativa alle pietre sopra indicate puoi indossare sul chakra del cuore (quarto chakra) una Tormalina Verde (se sei un uomo o ti identifichi con questo genere) o una Tormalina rosa (se sei una donna o ti identifichi con questo genere).

Se ti senti solo e abbandonato posiziona un Opale di Fuoco all’altezza del pube, ovvero sul secondo chakra (chakra sacrale), per ricentrarti e allontanare queste sensazioni illusorie e sgradevoli.

Una Pietra di Luna tra le sopracciglia (sul sesto chakra, il chakra del terzo occhio), ti aiuterà a stabilizzare i ritmi circadiani e a riposare bene (ti consiglio di leggere questo articolo in cui ho parlato delle pietre che favoriscono il sonno).


Se fai fatica a concentrarti puoi posizionare una Fluorite Gialla sul sesto chakra per attivare la mente o in alternativa puoi portare con te, anche in tasca, un Occhio di Tigre, un Quarzo Rutilato o un Quarzo Affumicato.

Il Quarzo Rutilato è una pietra particolarmente indicata per i disturbi dell’autunno in quanto concilia il sonno, ti mantiene concentrato, allontana i pensieri negativi, infonde luce nell’aura e potenzia il sistema immunitario.

Picchietta 7 – 8 volte al giorno il centro dello storno (dove si trova il chakra del cuore) con un Diaspro Sanguigno per riattivare il tuo sistema immunitario fisico ed emozionale, così da proteggerti non solo da virus e batteri patogeni, ma anche da pensieri ed emozioni indesiderati.

Prima di indossare le pietre non dimenticare di purificarle, caricarle, attivarle e programmarle. Per poter beneficiare dei loro effetti i cristalli devono essere lasciati in posizione sui chakra almeno 20 minuti al giorno.

Copyright © Il Mondo dei Cristalli

Copyright © Il Mondo dei Cristalli

Tormalina Nera - Pietre Burattate Tormalina Nera - Pietre Burattate



Compralo su il Giardino dei Libri

circle cropped
Fin da piccolo ho nutrito interesse per il mistero e l’ esoterismo, ho esplorato vari sentieri spirituali, sono sempre stato attratto dal mondo della magia e dell’ occulto. Il Mondo dei Cristalli nasce dalla volontà di creare un luogo di scambio e conoscenza delle proprietà e degli usi dei cristalli, basandomi sui miei studi e la mia esperienza.
Condividi Questo Articolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.