Come Usare il Pendolo (Pendolino): Esercizi Pratici di Radiestesia

Condividi Questo Articolo

liberazione

(Articolo Aggiornato il 5 Luglio 2020)


Per imparare ad utilizzare il pendolo è necessario esercitarsi con costanza senza scoraggiarsi per eventuali risultati negativi.


Il pendolo aiuta a mettervi in contatto con il vostro subconscio, pertanto è necessario del tempo affinché le vostre capacità possano venire alla luce e riuscire ad interpretare il messaggio fornito dal pendolo senza errori.

Se volete saperne di più sul pendolo vi invito a leggere questo articolo dedicato: Introduzione al Pendolo (Radiestesia)

Qualsiasi sia il risultato continuate a perseverare finché non otterrete i risultati desiderati, armatevi di pazienza e costanza e sarete ricompensati!


Pendolo in pietra cristallo
Foto di Amber Avalona da Pixabay

Come prepararsi agli esercizi con il Pendolo

Prima di cimentarvi con gli esercizi proposti, vi consiglio di svuotare la mente dai pensieri, effettuare un esercizio di radicamento e visualizzate un triangolo sul 6° chakra (aiuta notevolmente a risvegliare i poteri psichici).

Alcune pietre come la Calcite Spato d’Islanda, l’Ametista o la Pietra di Luna potenziano le capacità psichiche, per cui possiamo tenere in tasca un cristallo che faccia risuonare il nostro 6° chakra (se avvertire una pulsazione o un formicolio su questo chakra tenendo in mano una determinata pietra potete tenerla con voi).

Potreste in alternativa utilizzare un pendolo in Ametista o Quarzo Ialino.

Infine vi invito ad evitare di esercitarvi di sera (se possibile) o quando siete preoccupati, stanchi o non siete in forma fisica smagliante.

Esercizio con il Pendolo del bicchiere pieno

Prendere due bicchieri di vetro e chiedete ad un’altra persona di riempire (senza che la vediate) solo uno dei due con l’acqua e coprirli con un panno ciascuno non trasparente.

Prendete il pendolo e chiedete dentro di voi “è questo il bicchiere pieno?” e fate oscillare il pendolo sopra entrambi i bicchieri (uno alla volta).


Se il pendolo oscilla in senso orario o verticale la risposta è sì, se oscilla in senso antiorario o orizzontalmente la risposta è no, tuttavia i risultati potrebbero essere opposti e la risposta funzionare all’inverso.

Esercizio con il Pendolo del bicchiere con lo zucchero

Prendere 3 o 4 bicchieri d’acqua e solo in uno di essi far sciogliere un cucchiaino di zucchero facendolo sciogliere bene, quindi interrogate il pendolo chiedendo “in questo bicchiere è stato sciolto dello zucchero?”

Al termine bevete un sorso d’acqua per verificare l’esito della risposta.

Esercizio con il Pendolo delle foto

Fate preparare da un’altra persona quattro o cinque buste uguali che avranno all’interno delle foto di un uomo o di una donna che saranno mescolate ed inserite nelle buste a vostra insaputa.

Ponete le buste ad uguale distanza su un tavolo e quando avrete il pendolo sopra ogni busta chiedete ad esempio “questa busta contiene la foto di una donna?”.

Verificate le vostre risposte aprendo le buste.

Esercizio con il Pendolo del Nord magnetico

In piedi con il pendolo in mano chiedete “in quale direzione si trova il Nord magnetico”? In alternativa potete formulare la domanda “quello di fronte a me è il Nord magnetico”?

Verificate la risposta tramite la bussola tradizionale o quella presenti nei cellulari.

Radiestesia dalla A alla Z

Radiestesia dalla A alla Z
Completo di 37 quadranti – Studio e pratica del Pendolo – Con insegnamenti di base su Forcella, Bio tensor, Antenna di Hartmann e Bacchette a Ell
Giorgio Picchi

Compralo su il Giardino dei Libri

Cristalloterapia e Spagiria

Cristalloterapia e Spagiria La guarigione del microcosmo uomo Franco Licori, Gaetano Tassone

Compralo su il Giardino dei Libri


Condividi Questo Articolo

2 commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.